Quantcast

De Magistris in comizio a Napoli
Sud - cronaca

Napoli, de Magistris durante la Festa della Polizia:”Napoli è la città della vita, non consentiremo altre violenze”

In occasione della Festa Della Polizia, il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris è ritornato sulla sparatoria avvenuta sul Lungomare e sull’escalation di violenza che ha colpito la città

“Napoli si sta aprendo al mondo con un volto nuovo e diventa ancora più insopportabile questa violenza inaccettabile. Ormai siamo primi in Italia per turismo e non possiamo consentire a questo manipolo di violenti di usurpare la città». Ha esordito così il Sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, in occasione della Festa della Polizia, commentando la sparatoria di domenica sera a via Chiatamone. «Napoli – ha continuato il sindaco – è sempre più la città della vita, della cultura, della pace, e non possiamo più consentirci tentativi di occupazione violenta della città, come accaduto l’altro giorno nei pressi del lungomare o come accaduto in altre zone della città. Napoli con la stragrande maggioranza dei suoi abitanti è compatta in queste iniziative di prevenzione e individuazione dei responsabili. Io vedo una città mai così unita come in questi momenti nella battaglia per la giustizia e la legalità”.

De Magistris, inoltre, ha ricordato gli sforzi per contrastare le altre criticità della città: “Ci sono una serie di azioni che sono state decise ieri nel tavolo in prefettura e credo che saranno visibili nei prossimi giorni. È un compito delle forze di polizia, noi daremo il massimo supporto e sono convinto che i risultati si vedranno». Durante le celebrazioni per la festa della polizia, il sindaco ha aggiunto: “Siamo felici di aver collaborato ospitandola al Maschio Angioino, è un modo di esprimere riconoscenza e gratitudine alle donne e uomini della polizia di Stato della nostra città. Con il questore e la polizia collaboriamo ogni giorno, conosciamo i sacrifici che fanno, la competenza e la passione che ci mettono in una città difficile. Ma sappiamo anche che con l’unità della città, per la giustizia e la legalità si può fare tanto, soprattutto per le vittime innocenti di questa città”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania