Quantcast

Sud - cronaca

Napoli come in Minority Report, l’app dei Carabinieri “prevede” un furto e fa arrestare un 48enne

Napoli come in Minority Report, l’app dei Carabinieri prevede un furto e fa arrestare un 48enne

Da quando è entrato in vigore il sistema «X- Law» della Questura di Napoli c’è un incubo in più per i malviventi. L’app, sviluppata da un carabiniere, ha permesso di bloccare all’alba di oggi un uomo munito di attrezzi da scasso nel centro antico della città.
Poco prima delle 5 di questa mattina, riferiscono i colleghi de ilMattino, il sistema che “prevede” i crimini «X-Law» ha segnalato un probabile furto in via San Biagio dei Libraim a Napoli.
Il software permette – grazie ad un algoritmo ed attingendo ad una banca dati con le denunce presentate alla Polizia – di individuare malviventi seriali, prevedendo quindi possibili reati.
Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, dunque, si sono recati sul posto ed hanno notato un uomo sospetto che si aggirava con un borsone. I poliziotti lo hanno quindi controllato ed hanno trovato nel borsone arnesi da scasso.
L’uomo, un 48 enne, è stato denunciato. Il sistema «X-Law», è entrato in funzione nella Questura di Napoli alla fine di Novembre 2018 ed è stato successivamente adottato anche a Venezia.
Si tratta di un sistema innovativo che permette di anticipare possibili crimini, un po’ come nel film «Minority report» di Steven Spielberg.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania