Quantcast

Banner Gori
napoli cani costretti a correre scooter foto free borrelli
Sud - cronaca

Napoli, cani costretti ad allenarsi legati a uno scooter, i Verdi: “Inaccettabile”

Napoli, cani costretti ad allenarsi legati ad uno scooter, i Verdi: “Inaccettabile, Abbiamo segnalato il filmato alle autorità in modo che l’autore venga denunciato”

Napoli Ancora un caso di maltrattamento sugli animali, ancora una volta riguardante i cani. In un video apparso su internet si vedono due cani legati tramite guinzaglio, costretti a rincorrere uno scooter in movimento in quella che sembrerebbe via Marina. Nel video si sente il proprietario dei due animali vantarsi di questo nuovo, e crudele, metodo di allenamento in sostituzione del tapis roulant. Il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli, raccogliendo la segnalazione di un cittadino, ha annunciato di aver contattato le autorità affinchè l’autore venga denunciato: “Inaccettabile. Queste sono persone indegne di accudire degli animali e non dovrebbero averne.” attacca Borrelli.
Ma questi irresponsabili e criminali non si rendono conto che mettono a repentaglio l’incolumità e la vita dei loro cani? Abbiamo segnalato il filmato alle autorità in modo che l’autore venga denunciato e gli vengano tolti i cani che dovranno essere accolti in un centro, dove sarà garantito il loro benessere.” conclude il consigliere.

Ancora un caso di maltrattamento animali, ancora una volta riguardante i cani. In un video apparso su internet si vedono due cani legati tramite guinzaglio, costretti a rincorrere uno scooter in movimento in quella che sembrerebbe via Marina. Nel video si sente il proprietario dei due animali vantarsi di questo nuovo, e crudele, metodo di allenamento in sostituzione del tapis roulant. Il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli, raccogliendo la segnalazione di un cittadino, ha annunciato di aver contattato le autorità affinchè l’autore venga denunciato: “Inaccettabile. Queste sono persone indegne di accudire degli animali e non dovrebbero averne.” attacca Borrelli.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più