Quantcast

incendio vesuvio (3)
Sud - cronaca

Incendi sul Vesuvio, a Terzigno convegno con sindaci ed esperti per scongiurare un’altra tragedia

A Terzigno è in programma un convegno per la prevenzione degli incendi che la scorsa estate hanno distrutto il patrimonio paesaggistico campano e del Parco Nazionale del Vesuvio

Scongiurare un’altra tragedia ambientale come quella rappresentata dagli incendi che devastarono il Parco Nazionale del Vesuvio la scorsa estate: questo è il tema centrale del convegno promosso dall’UCSA – l’Ufficio Comune per la Sostenibilità Ambientale.
L’incontro – dal titolo “Un incendio visto da lontano: cosa abbiamo perso, cosa dobbiamo difendere” – è in programma giovedì 31 maggio, alle ore 20, nella sala consiliare del Comune di Terzigno.
All’iniziativa, riporta Torresette, prenderanno parte il sindaco Francesco Ranieri e le istituzioni dei territori che fanno parte dell’UCSA (San Giuseppe Vesuviano, San Gennaro Vesuviano, Striano e Palma Campania), oltre ad esperti e tecnici della materia: l’ingegnere Massimiliano Moraca, l’esperto in conservazione erestauro delle foreste, Antonio Pepe, e il geologo Pasquale Giugliano.

Intanto è di questa mattina la notizia dei primi roghi, a Torre del Greco, ai piedi del Vesuvio, che hanno riacceso il triste ricordo dell’estate scorsa. L’incendio, riporta ilMattino, si sarebbe propagato da un cumulo di rifiuti, quantificabile in tonnellate di scarti tessili sversati illegalmente. I residenti di Torre del Greco e Trecase sono stati svegliati dalla nube tossica di fumo e dalla puzza di bruciato per l’emanazione di diossina. Intanto l’Ente del Parco ha avviato un nuovo sistema di videosorveglianza installando 35 nuove telecamere al posto di quelle obsolete. Per un’intervento più immediato ed efficace, tra Terzigno ed Ercolano, sono stati disposti due presidi fissi dei Vigili del Fuoco, sperando però che tutta l’opera di prevenzione effettuata nel corso di quest’anno basti per fermare i piromani.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania