Quantcast

Sud - cronaca

Gragnano, nuovo caso di meningite: bimbo di tre anni trasferito d’urgenza al Cotugno

Gragnano, nuovo caso di meningite: bimbo di tre anni trasferito d’urgenza al Cotugno, non sarebbe in pericolo di vita

Continua l‘allarme meningite tra Castellammare di Stabia e Gragnano dopo il contagio di un giovane di 14 anni e il decesso di una mamma di 28 anni colpiti dalla malattia infettiva: nella giornata di ieri, un bimbo di appena due anni e mezzo è arrivato in condizioni critiche all’Ospedale San Leonardo con una febbre molto alta. Il piccolo lamentava dolori alla testa ed altri sintomi tipici della meningite. Qui si è deciso l’immediatamente trasferimento all’Ospedale Cotugno di Napoli, molto più attrezzata per le malattie infettive rispetto al nosocomio stabiese. Intanto i genitori del piccolo, originari di Gragnano, hanno avvertito via whatsapp i genitori dei bimbi che hanno avuto contatti con il piccolo e con la sorella più grande affinchè si attivino per la profilassi per evitare un contagio. Una precauzione consigliata dai medici che hanno preso in cura il bimbo.
In questi giorni, il Cotugno sta gestendo una serie di emergenze provenienti da tutta la regione Campania. Al momento non sono arrivati aggiornamenti circa le condizioni del piccolo, ma secondo quanto hanno fatto sapere nelle prime ore i medici, il bimbo non dovrebbe essere in pericolo di vita.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania