Quantcast

Sud - cronaca

Giugliano, 15enne abbandonata a se stessa dopo la morte della nonna: la vicenda

Giugliano, 15enne abbandonata a se stessa dopo la morte della nonna: la vicenda

Giugliano, dopo la morte della nonna, una ragazzina di 15 anni ha vissuto per 5 mesi da sola, completamente abbandonata a se stessa, senza frequentare la scuola,  senza ricevere la visita di un parente se non qualche sporadica visita della madre e del padre che ogni tanto le portavano del denaro per darle almeno la possibilità di acquistare cibo e vestiti necessari.

Come riportato dal giornale “il Mattino”, la ragazzina ha vissuto nell’indifferenza dei parenti e dei vicini, nella periferia di Giugliano, all’interno di una casa fatiscente. Tutto è cambiato quando un uomo, 50enne, che forse conosceva molto bene la situazione della ragazza, ha fermato per strada una pattuglia dei carabinieri, per avvisarli della questione.
La 15enne non si si era resa conto della gravità della situazione, infatti quando sono giunte le forze dell’ordine e i servizi sociali, è rimasta sbalordita, poichè non aveva idea che i suoi genitori, lasciandola in queste condizioni, stavano violando diritti bene precisi. Dopo lo shock iniziale, la ragazza ha accettato volentieri  il trasferimento in una casa famiglia nell’hinterland napoletano.

Per i genitori invece, è scattata una denuncia per abbandono di minore, maltrattamenti, violazione degli obblighi di assistenza familiare. Si tratta di un 48enne e di una 46enne, separati e residenti in altri comuni della provincia.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania