Quantcast

Sud - cronaca

Eboli, dolore e polemiche sui soccorsi per il 27enne morto

La famiglia e gli amici, sommersi dal dolore, accusano i soccorsi. Infatti secondo quanto raccontato, nonostante siano arrivate tre ambulanze, il ragazzo non è riuscito a sopravvivere

Eboli – La città piange Cosimo Oliva, il ragazzo scomparso prematuramente la notte tra domenica e lunedì 1:30 al rione Pescara di Eboli.

Il ragazzo, di anni 2, sembra essere stato colto da un improvviso malore che in pochi istanti gli ha tolto la vita.

La famiglia e gli amici, sommersi dal dolore, accusano i soccorsi. Infatti secondo quanto raccontato, nonostante siano arrivate tre ambulanze, il ragazzo non è riuscito a sopravvivere.

Le polemiche si sono sollevate perché tutte e tre le ambulanze giunte sul luogo, sono arrivate dai paesi limitrofi e nessuna dalla postazione di soccorso della cittadina di Eboli.

Molto probabilmente il 118 di via San Vito Martire era impegnato in un’altra emergenza in città e per questo motivo sono giunti i soccorsi di Campagna, di Capaccio e Serre.

Gli amici e i familiari del ragazzo si son chiesti, se l’ambulanza della zona fosse arrivata prima dei soccorsi dei comuni vicini, il ragazzo si sarebbe potuto salvato.

(IlMattino)

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania