Quantcast

Solitudine di un piccolo paese
Sud - cronaca

Choc a Bacoli, tenta di uccidere un gatto facendogli esplodere un petardo nell’ano

Choc a Bacoli, tenta di uccidere un gatto facendogli esplodere un petardo nell’ano, i Verdi: “i Carabinieri identifichino il responsabile contro cui ci costituiremo parte civile”

Bacoli sotto choc per un terribile atto di violenza perpetrato nei confronti di un animale: un uomo ha tentato di infilare un petardo nell’ano di un gatto che è sotto le cure dei volontari della zona.
I Carabinieri non sottovalutino la denuncia delle due ragazze e identifichino chi voleva uccidere, torturandolo in modo indicibile, un povero gatto per avviare contro di lui un procedimento che vedrà i Verdi costituirsi parte civile”.
A chiederlo i Verdi, con il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli e il portavoce di Bacoli, Antonio Ilardo, ricordando che “solo il coraggio delle due ragazze ha evitato che un gatto morisse tra atroci sofferenze a Bacoli”.
Così come riportato da Cronaca flegrea, un uomo s’è fermato con l’auto a Miliscola e ha tentato di infilare un petardo nell’ano di un gatto che appartiene a una colonia felina curata e assistita dai volontari della zona e solo l’intervento di due ragazze ha evitato il peggio” hanno aggiunto Borrelli e Ilardo sottolineando che “le due sono anche riuscite a segnare il numero di targa dell’auto”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania