Quantcast

Banner Gori
Carabinieri 112
Sud - cronaca

Castellammare, riciclavano e rivendevano auto rubate a clienti ignari: 4 persone arrestate

Castellammare, riciclavano e rivendevano auto rubate a clienti ignari: 4 persone arrestate dai Carabinieri di Pompei

Business della rivendita di auto rubate scoperto tra Castellammare di Stabia e Gragnano: i Carabinieri della stazione di Pompei, a seguito di un’indagine coordinata dalla Procura di Torre Annunziata, hanno dato seguito a quattro misure cautelari nei confronti di altrettanti soggetti accusati a vario titolo di associazione a delinquere finalizzata alla ricettazione e al riciclaggio di auto rubate e truffa.
L’indagine scattarono nel febbraio 2018, dopo che uno dei quattro arrestati venne sorpreso alla guida di un furgone con all’interno le parti già sezionate di una auto rubata a Somma Vesuviana. L’attività investigativa dei carabinieri sarebbe riuscita a stabilire i diversi ruoli rivestiti dai quattro indagati: due di essi si preoccupavano dell’organizzazione, avevano quindi il compito di reperire le auto di illecita provenienza. Mentre gli altri due si occupavano di occultare, riassemblare e riprogrammare le vetture rubate.
Secodo quanto riferisce ilMattino, i veicoli venivano poi rivenduti ad acquirenti ignari della loro provenienza. L’organizzazione criminale, infatti, si serviva di annunci pubblicati su siti specializzati nella rivendita di auto usate.
Le indagini si sono arricchite di elementi probatori grazie all’analisi dei traffici telefonici e alle intercettazioni.
I veicoli rubati sono stati poi restituiti ai legittimi proprietari.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania