Quantcast

tribunale Torre Annunziata castellammare di stabia torre del greco
Sud - cronaca

Castellammare, mise a disposizione l’albergo per i D’Alessandro: a processo l’albergatore

A processo l’imprenditore originario di Castellammare di Stabia che mise a disposizione l’albergo per i D’Alessandro

Il suo albergo nel centro di Castellammare di Stabia era diventato uno dei luoghi in cui si tenevano summit di camorra.

A distanza di poco più di un anno, inizia il processo nei confronti dell’imprenditore stabiese che mise a disposizione il proprio albergo per il sodalizio criminale dei D’Alessandro. L’uomo è accusato di concorso esterno in associazione mafiosa di cui deve rispondere dinanzi ai giudici del Tribunale di Torre Annunziata. Secondo l’accusa il suo hotel ospitava gli incontri degli uomini del clan ed in particolare dei latitanti che avevano bisogno di riservatezza

L’imprenditore originario di Castellammare non dovrà solo rispondere all’accusa di concorso esterno ai giudici oplontini deve rispondere anche di tentata estorsione ai danni di un imprenditore delle pompe funebri di Torre del Greco. Dalle indagini condotte lo stabiese avrebbe costretto a pagare di tasca proprio le spese per il trasporto di una salma da Castellammare di Stabia a San Giorgio a Cremano.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania