Sud - cronaca

Castellammare, Pasquetta sull’arenile: sole e castelli di sabbia

Castellammare, Pasquetta sull’arenile: sole e castelli di sabbia

Castellammare, ieri a Pasquetta, il lungo mare stabiese era gremito di gente. Non sono mancati anche pic nic e giochi sull’arenile, che come sappiamo non è bonificato.  A nulla sono serviti i cartelli di «Divieto di balneazione», perché in tanti hanno steso i teli a terra e si sono sdraiati sulla sabbia o sull’erba, che è ormai cresciuta su quasi tutto il perimetro.

Scelta discutibile quella delle persone che hanno deciso di stendere veri e propri teli sulla “spiaggia” per stendersi e far giocare anche i bambini. Il lungomare stabiese, è al centro di un inchiesta dopo il recente allagamento, avvenuto poche settimane fa, che vide la villa riempirsi di liquami. Infatti  la spiaggia ha ancora ben visibili due rivi, due sbocchi a mare di canali di scolo che ancora non sono stati collegati al collettore. Si tratta del rivo «Cannetiello» e «San Marco».

Si tratta di una situazione pericolosa per la salute pubblica, che è stata segnalata più volte dai cittadini, ma che sembrerebbe interessare poco le istituzioni, forse per la richiesta ingente di fondi per poter sistemare la situazione con una bonifica. Sta di fatto che Castellammare è prossima alle elezioni amministrative, e che molti partiti della zona, stanno mettendo in campo progetti di riqualificazione, messi a punto da esperti. Staremo a vedere come evolverà il tutto.

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania