Sud - cronaca

Castellammare – il mistero del cantiere di Via Leopardi

dav

Da alcuni giorni ormai a Castellammare è comparso l’ennesimo cantiere sulla strada. Stiamo parlando di quello in Via Leopardi, seconda traversa a destra imboccandosi sul Viale Europa proveniendo dal raccordo autostradale.
La grandezza del cantiere, che vede una autentica voragine con annesso scavo circondata dalle transenne, lascia presagire che si tratti di opere ingenti.
Nessuno, però, sa dire di cosa si tratti, né i residenti della zona né i negozianti della strada.
Nessuna indicazione o descrizione circa i lavori è affissa sulle transenne.
Anzi, proprio alcuni residenti confessano di come sia diventato complesso e difficoltoso uscire da box e parcheggi con le proprie automobili.
Le difficoltà dipendono anche dalla chiusura di Via Leopardi resasi ora necessaria.
Questa chiusura, tra l’altro, rende ancor più complessa la situazione del traffico stabiese, già in tilt da alcune settimane; Via Leopardi è infatti una delle principali “vie di fuga” dell’affollatissimo Viale Europa.

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale