Quantcast

antonio pannullo sindaco castellammare di stabia conferenza fine anno 2017
Sud - cronaca

Castellammare, clan infiltrati in politica: Pannullo è il testimone chiave

“Ho fatto il mio dovere”

Federico Conte, parlamentare di Leu, ha scritto al ministro dell’Interno Matteo Salvini affinchè si indaghi sulle presunte infiltrazioni dei clan camorristici a Palazzo Farnese e, quindi, nella politica di Castellammare di Stabia. In una nota, diffusa dallo stesso partito, si sottolinea: “Più volte, come partito e come gruppo consiliare, avevamo chiesto di fare chiarezza sulla grave vicenda che ha visto il sindaco Pannullo riferire in commissione antimafia”.

Lo stesso Pannullo, ex sindaco della città delle acque, ha dichiarato a Stylo24: “Il testo dell’interrogazione fa riferimento soltanto alla prima parte delle denunce. Altre sono state da me presentate davanti alla Dda dopo la conclusione prematura della mia amministrazione. Ritengo che sia doveroso far luce fino in fondo sui rapporti tra politica e criminalità organizzata nella nostra città, anche alla luce della interrogazione dell’onorevole Conte che ha ripreso le mie denunce e dichiarazioni alla Dda ed in Commissione Antimafia. Spesso tutto si è ridotto a qualche titolo di stampa, grazie a giornalisti coraggiosi, senza poi che ci fosse un prosieguo. Le attenzioni dell’Antimafia risalgono ad interrogazioni del 2005, si sono succeduti diversi scioglimenti alcuni dei quali hanno la stessa matrice, ed oggi coprire tutto con un nulla di fatto e con il lento trascorrere del tempo, penso sia profondamente immorale. Le mie denunce sono lì, con nomi, cognomi, fatti e circostanze. Che si faccia al più presto luce. Io la mia parte l’ho fatta senza paracadute, senza pensare alle conseguenze che avrebbe poi comportato anche la prematura fine del mio mandato. Agli autorevoli appelli di chi ci ha sollecitato a denunciare senza se e senza ma abbiamo risposto, adesso è ora che anche chi ha il dovere, non solo di ufficio, di indagare, dia le sue risposte non certo ad un ex sindaco ma ad una comunità che da anni attende di conoscere la verità”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania