Quantcast

anziano
Sud - cronaca

Castellammare, aggressione anziani i video di sorveglianza mostrano un solo colpevole

Sembrerebbe che il colpevole dell’aggressione sia un giovane che agirebbe senza un apparente motivo. Le indagini avrebbero ricevuto un grande aiuto dalle immagini estrapolate del video delle telecamere di sorveglianza

Castellammare di Stabia – Le forze dell’ordine che indagano sui casi di violenza ai danni di sette anziani escluderebbero che si tratti di episodi di quello che è stato definito knockout game.

Sembrerebbe che il colpevole dell’aggressione sia un giovane che agirebbe senza un apparente motivo. Le indagini avrebbero ricevuto un grande aiuto dalle immagini estrapolate del video delle telecamere di sorveglianza. Dalle immagini sembrerebbe notarsi un unico individuo avvicinarsi alle vittime e colpirle al capo. Le vittime, tutti anziani ricoverati all’ospedale San Leonardo di Castellammare, hanno riportato traumi alla testa senza però presentare ferite prodotte da un’arma. Questo farebbe ipotizzare che l’aggressore non utilizzi nessun oggetto appuntito.

Le immagini quindi escluderebbero che si tratti di bande di ragazzini che, imitando un gioco proveniente dal continente americano, minaccerebbero per divertimento i passanti.

Nel frattempo, il sindaco stabiese, Gaetano Cimmino, comunica che chiederà l’aiuto del Prefetto di Napoli per avviare le indagini con la finalità di marginare questi episodi di violenza.

 

 

 

 

 

(Metropolis)

 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania