Sud - cronaca

Caserta, no alla scarcerazione di don Barone: rimarrà in carcere

Caserta, no alla scarcerazione di don Barone: rimarrà in carcere

Caserta, don Michele Barone non verrà scarcerato.  A respingere la nuova istanza di scarcerazione presentata dall’avvocato Carlo Taormina, è stato il Tribunale distrettuale del Riesame che si è pronunciato questa volta su una seconda ordinanza scattata a carico del sacerdote, ovvero quella in cui viene contestata l’aggravante delle lesioni permanenti.

Ricordiamo che il caso di don Michele è emerso dall’inchiesta messa in luce dal programma televisivo “Le Iene”, dove il prete è stato accusato di violenza sessuale e maltrattamenti. Nel corso delle indagini, è emerso che la 14enne, vittima dell’episodio di falso esorcismo emerso dall’inchiesta delle iene, non era stata la sola a subire maltrattamenti da parte del prete.

Don Michele Barone è stato accusato di maltrattamenti e abusi e di violenza sessuale nei confronti di due ventenni escludendo però l’aggravate dell’autorità e la violenza in relazione alla minaccia rivolta alla sorella della 14enne al fine di farle ritirare la denuncia presentata alla polizia contro di lui. Entrambe le ragazze verranno sentite ad aprile.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania