Quantcast

Sud - cronaca

Boscotrecase – Terzigno, arrestato il suocero del boss “Peppe ‘o pazz”: i dettagli

Boscotrecase – Terzigno, arrestato il suocero del boss “Peppe ‘o pazz”: i dettagli

Boscotrecase, il suocero di un noto boss del territorio è stato arrestato nella periferia di Terzigno, in possesso di un documento falso, mentre era in auto con il genero. Si tratta di M.F. De Martino, 67 anni, già condannato per camorra perché affiliato al clan Gallo-Limelli-Vangone di Boscotrecase guidato proprio dal genero, noto anche con il soprannome “scignetella”. L’uomo non può lasciare il Comune di residenza perché sorvegliato speciale, di conseguenza è stato arrestato dai carabinieri di Boscotrecase  per violazione agli obblighi della sorveglianza speciale e denunciato a piede libero per possesso di un documento contraffatto.

Infatti proprio sul documento De Martino, aveva fatto omettere il suo secondo nome, per risultare più anonimo. Il tutto emerso durante dei controlli di routine dove i carabinieri hanno intercettato la Fiat Panda guidata dall’altro genero del 67enne, anche lui affiliato al clan e già condannato in passato per traffico di droga: l’uomo è stato arrestato e portato ai domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania