Quantcast

Sud - cronaca

Blitz nel campo rom di Giugliano, trovata auto probabilmente utilizzata per alcuni furti

Gli agenti avrebbero individuato una vettura che era stata segnalata nei giorni scorsi. Si presuppone che l’auto sia la stessa utilizzata per i furti eseguiti durante la notte a danno di tre gioiellerie

Giugliano – L’operazione condotta dai carabinieri della Compagnia di Giugliano nel campo rom della circumvallazione esterna, noto come il “fosso” ha portato al sequestro di tre macchine e una decina di denunce.

Gli agenti avrebbero individuato una vettura che era stata segnalata nei giorni scorsi. Si presuppone che l’auto sia la stessa utilizzata per i furti eseguiti durante la notte a danno di tre gioiellerie. Uno è andato a segno con un ingente bottino, altri due sono falliti.

Sono in corso accertamenti per verificare se l’auto sequestrata sia la stessa utilizzata dai banditi. Durante la perquisizione della vettura, gli agenti hanno individuato all’interno alcuni attrezzi utilizzati per lo scasso.

I carabinieri hanno denunciato alcuni residenti del campo resisi responsabili di invasione di terreni. L’insediamento abusivo, infattisi sarebbe ramificato a ridosso di alcune aree private e coltivate.

 

(immagine di archivio – Il Mattino)

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania