Quantcast

Sud - cronaca

Angri, sgridano il figlio dei vicini e scoppia la lite: quattro persone finite all’Ospedale

Angri, sgridano il figlio dei vicini e scoppia la lite: quattro persone finite all’Ospedale

Alta tensione nel tardo pomeriggio di ieri ad Angri, in località fondo Messina. Una lite scoppiata apparentemente per futili motivi è rapidamente degenerata in rissa. A causa delle ferite e delle contusioni riportate, in quattro sono finiti all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. Secondo una prima ricostruzione della vicenda, a far scoppiare la lite sarebbe stata una parola di troppo detta al figlio di una delle persone coinvolte nella rissa. I vicini lo avrebbero sgridato poiché faceva troppo rumore mentre giocava in strada. Tanto è bastato per scatenare la reazione violenta dei genitori. Dopo una furiosa lite verbale, il tutto è degenerato fino a causare il ferimento di quattro persone.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania