Quantcast

Sud - cronaca

Anche Ischia si illumina per le feste

E’ partito il Natale tra lacrime e gioia per Ischia: presente anche la moglie di una vittima del terremoto.

Al comune di Ischia è iniziato ufficialmente il Natale: ieri c’è stata la cerimonia d’accensione dell’albero di Natale nei pressi della Casa Comunale. La cerimonia, interamente sorvegliata dalla Fanfara dei Carabinieri, ha visto la presenza delle più autorevoli istituzioni regionali, tra cui, il Comandante del gruppo dei Carabinieri di Napoli. Momenti toccanti quelli che hanno caratterizzato la manifestazione, tra i canti natalizi e i lavori di un marito di una delle vittime che ha realizzato sfere di cristallo per addobbare l’albero contenenti dei presepi.  Il pino finto natalizio addobbato di rosso è stato realizzato dagli studenti dell’istituto professionale di stato Telese, aperto ai giovani che vogliono approfondire gli studi del turismo. Commosso anche il primo cittadino che ha ringraziato i Carabinieri ed il lavoro svolto il 21 agosto, giorno del tragico terremoto ed ancora oggi, sorvegliando l’intera città  e garantendo sempre la sicurezza ai cittadini. La presenza dell’Arma è significativa per Ischia, in quanto incarna i valori di sobrietà e giustizia, soprattutto in un cerimoniale importante come quello che accompagna le festività natalizie nell’accensione dell’albero, manifestando il forte legame tra sicurezza ed ischitani.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania