Quantcast

Banner Gori
Il Presidente della Regione lo ha annunciato in presenza di nuovi casi positivi al coronavirus
Cronaca Sicilia

Coronavirus, in Sicilia non si escludono nuove misure restrittive

Il Presidente della Regione lo ha anticipato dopo i nuovi casi positivi al coronavirus. Due autisti di pullman contagiati posti in isolamento.

Ci sono tredici nuovi casi di Covid-19 in Sicilia nelle ultime 48 ore. Nove di questi si sono registrati nel Catanese, dove ci sono due focolai nel quartiere Cibali e a Misterbianco. Due a Ragusa e uno a Messina. In aumento anche il numero dei ricoveri, sono infatti quattro in più tra venerdì e sabato, passano ieri da 11 a 15. Stabili invece i pazienti in terapia intensiva: due. Un dato positivo, invece, arriva dai guariti: sono due.

Sulla questione è intervenuto il Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci “Salgono a 181 i positivi al Coronavirus in Sicilia. Un dato che ci impone di fare appello a una maggiore disciplina collettiva”.

“Evitare gli assembramenti, usare la mascherina nei luoghi all’aperto frequentati – ha precisato Musumeci – usarla sempre nei luoghi chiusi (tranne a casa propria), mantenere la distanza di un metro con persone non conviventi, l’uso di guanti e mascherina per gli operatori commerciali di generi alimentari (anche ambulanti). Tutto questo può costituire un piccolo fastidio, ma ci dà un grande aiuto nel tenere bassa la probabilità del contagio. Confidiamo perciò nel senso di responsabilità di ognuno -soprattutto dei giovani – e nella accurata vigilanza delle Forze dell’ordine. Vorremmo evitare di adottare nei prossimi giorni misure restrittive, ma non ci sentiamo di escluderle”.

Coronavirus e migranti sono due temi emergenziali in Sicilia. Nel pomeriggio di ieri, Il Presidente Musumeci aveva anche detto, in merito agli sbarchi avvenuti a Lampedusa “non si tratta solo di una emergenza sanitaria, per la quale la Regione sta facendo di tutto per assicurare la sicurezza dei cittadini siciliani e di chiunque arriva nell’Isola. C’è una emergenza politica senza precedenti: poiché a parità di condizioni climatiche rispetto allo scorso anno gli arrivi aumentano in modo così sensibile? Io voglio dare atto degli sforzi di queste ultime ore. Ma adesso si tratta di gestire una emergenza e servono fatti”.

Musumeci ha evidenziato come le preoccupazioni non sono solo per Lampedusa ma anche per Pozzallo ove gli arrivi sono “A flotte e senza tregua”.

Nel frattempo dal bollettino del direttore generale dell’Asp di Caltanissetta Alessandro Caltagirone sulla situazione del nuovo coronavirus (sars-cv-2) in provincia di Caltanissetta “Nelle ultime 24 ore (di ieri per chi ci legge) isolati a domicilio a Butera e a Gela 2 pazienti affetti da Covid-19. Trattasi di contatti di un paziente extracomunitario in viaggio verso Asti. Entrambi sono autisti del pullman sul quale viaggiava il migrante. Inoltre, risulta guarito 1 paziente a domicilio a Niscemi”.

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Sebastiano Adduso

Sebastiano Adduso

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più