Quantcast

Banner Gori
Cannabis medica,Razza:”presentare una proposta entro dicembre, si alla coltivazione”
Cannabis medica,Razza:”presentare una proposta entro dicembre, si alla coltivazione”
Cronaca Isole - politica

Cannabis medica,Razza:”presentare una proposta entro dicembre, si alla coltivazione”

Cannabis medica:L’assessore alla Sanità apre ad un possibile utilizzo a fini terapeutici, ma chiede un supporto giuridico e scientifico.

Non sono contrario all’avvio di una campagna di comunicazione e informazione sull’uso terapeutico della cannabis e neppure a fare un approfondimento sull’idea di coltivare le piante in Sicilia, voglio però il supporto giuridico e scientifico”. Così l’assessore alla Sanità in Sicilia, Ruggero Razza, esponente del movimento di destra “DiventeràBellissima”.Del tavolo fanno parte diciassette sigle, finora si è riunito una sola volta. “Avevo suggerito di creare un organismo più snello proprio per accelerare i tempi, comunque ho chiesto al tavolo di presentare una proposta entro il 31 dicembre”, spiega Razza. “Dal punto di vista ideologico – aggiunge l’assessore – non avevo mai aperto il file, mai fatto una canna in vita mia.Ho conosciuto l’esperienza di alcuni malati e mi sono convinto che qui l’ideologia non c’entra e che il mio ruolo impone un’apertura. Non so come sia fattibile un intervento diretto della Regione, ma certamente il tema dell’uso terapeutico va approfondito. Ecco perché dal tavolo mi aspetto proposte concrete, supportate dal punto di vista giuridico e scientifico”.
In Sicilia con un proprio decreto, l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza,ha istituito, a luglio del 2018, un tavolo tecnico scientifico ,che per la prima volta in Sicilia dovrebbe consentire l’individuazione delle linee guida per la somministrazione di cannabis terapeutica erogata a carico del servizio sanitario regionale per alcune specifiche patologie.Il gruppo di lavoro si è però riunito solamente due volte , il 4 dicembre 2018 e il 13 marzo 2019 (https://vivicentro.it/regioni/isole/sanita-isole/via-al-tavolo-tecnico-sicilia-la-cannabis-medica/)(https://vivicentro.it/regioni/isole/sanita-isole/cannabis-terapeutica-secondo-incontro-tavolo-tecnico-regione-sicilia/). Durante gli incontri il Comitato Pazienti Cannabis Medica ha consegnato una relazione con le criticità affrontate dai pazienti in cura con questo tipo di terapie : In Sicilia i pazienti che sono in terapia con prodotti galenici a base di cannabis si trovano ad affrontare diverse difficoltà per poter accedere a queste terapie. Pochi ospedali (l’unico che la dispensa gratuitamente è l’ospedale di Ragusa ma per un numero limitato di pazienti)danno la possibilità di accedere a queste terapie e gli alti costi portano molti di noi a rinunciare a curarsi , a rivolgersi al mercato della canapa light che non è ancora stato regolamentato e quindi non sicuro per la salute dei pazienti o addirittura al mercato illegale con le conseguenze sia sulla salute che a livello legale contribuendo inoltre a dare denaro alle criminalità organizzate. Chiediamo :
1. ATTUAZIONE ART 18 QUATER LEGGE DI BILANCIO 2017
2. FORMAZIONE DI MEDICI E DI FARMACISTI
3. EROGAZIONE A CARICO AL SSR PER LE PATOLOGIE PREVISTE DAI DECRETI MINISTERIALI
4. RICERCA CLINICA E SCIENTIFICA
5. CONTINUITA’ TERAPEUTICA
6. MONITORAGGIO FABBISOGNO REGIONALE
Durante gli incontri, e in particolare nell’ultimo, si è anche parlato della possibilità di coltivazione in Sicilia.
Un’azienda storica nel settore in Sicilia, infatti, parteciperà al tavolo tecnico organizzato dall’assessore alla Salute Ruggero Razza sulla cannabis medica.In questa occasione verrà  presentato un progetto che prevede lo sviluppo iniziale di distribuzione e monitoraggio di preparati specifici e per avviare l’attività di formazione e informazione per tecnici e popolazione regionale. In aggiunta hanno richiesto di avviare un progetto sperimentale di produzione e trasformazione in loco.Tale attività permetterebbe di sbloccare investimenti locali sul settore, aumenterebbe l’attività di ricerca e sviluppo e la disponibilità di informazioni e preparati ,sia per gli operatori che per la popolazione regionale, abbassando i costi di realizzo.
L’incontro per Il tavolo tecnico, fanno sapere dall’assessorato, avverrà giorno 20 novembre , ed entro il 31 dicembre il tavolo dovrà portare alla conclusione dei lavori .Ottime notizie per i malati che in Sicilia ,attendono da ormai troppo tempo che venga garantito il diritto di cura con la cannabis medica.

Santa Sarta

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Santa Sarta

corrispondente per vivicentro
vicepresidente e founder Comitato Pazienti Cannabis Medica

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania