Isole - opinioni LoPiano-SaintRed

Riabilitati, Contenti e con Vitalizio (Lo Piano Saintred)

Riabilitati, Contenti e con Vitalizio

Fatta la Legge trovato l’inganno, si possono ritenere “contenti” i 3 parlamentari italiani a cui per gravi reati commessi contro la Pubblica Amministrazione era stato sospeso il vitalizio.

Quale e’ stato l’escamotage, la via di fuga, che ha fatto tornare in auge pensionistica questi deputati?

Sul ravvedimento o la riabilitazione del condannato, la Legge parla chiaro :

La riabilitazione e’ un istituto previsto dal nostro sistema giudiziario, con il quale a fine pena il Tribunale di sorveglianza può certificare il ravvedimento del condannato. Il regolamento della Camera, al comma 3 dell’articolo 1, dice infatti che le “disposizioni non si applicano qualora sia intervenuta la riabilitazione, in base agli articoli 683 del codice di procedura penale, 178 e 179 del codice penale”.

Ed è così che a poco a poco, riabilitazione dopo riabilitazione, coloro che scontano la condanna e vengono certificati ravveduti (prassi che non viene praticamente mai negata a nessuno), possono riottenere il vitalizio, arretrati compresi.

Cosa che è accaduta a Massimo De Carolis (ex Dc), Massimo Abbatangelo (ex Msi) e Giuseppe Astone (ex Dc), condannati rispettivamente per corruzione, porto e detenzione di esplosivi, associazione a delinquere finalizzata alla concussione.

In Italia esistono le pensioni minime, quelle che scattano dopo 40 anni di contributi, quelle d’invalidita’ e tante altre ancora, da questo momento ve ne saranno altre per l’associazione a delinquere.

Per questo reato si ha diritto al vitalizio anche solo dopo 4 anni di legislatura, ferie comprese. Se poi si e’ delinquenti con la specifica della recidiva infraquinquennale si potrebbe ottenere con tutti i benefit di Legge anche la 14ma.

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale