Quantcast

Rosario Crocetta, disastro rifiuti
Isole - cronaca

Rifiuti In Cerca D’adozione

Rosario Crocetta chiedendo di smaltire in Piemonte 15 mila tonnellate di rifiuti aveva ‘battuto coppe’ (fatto una richiesta) al Presidente della Regione Chiamparino: il quale aveva dato piena disponibilità. Purtroppo ieri il Sindaco di Torino ha risposto picche, chiudendo di fatto l’inceneritore in faccia sia a Crocetta che al Presidente del Piemonte Sergio Chiamparino.

Chissà se lo stesso trattamento lo avrebbe riservato al Sindaco di Roma Virginia Raggi, se avesse formulato una richiesta analoga.
La Sicilia è sommersa dai rifiuti già da tempo,  più passano i giorni. più si aggrava questa emergenza.

Una doccia fredda per Rosario Crocetta, era convinto dopo le rassicurazioni di Chiamparino di aver messo a posto almeno questa patata bollente.
In questa diatriba a dar manforte al Sindaco Appendino, si sono schierati alcuni Sindaci PD, quelli dei Comuni confinanti con l’inceneritore.
L’ultima parola spetterà All’autorità D’ambito dei Rifiuti, sull’autorizzazione:  ieri ha fatto sapere che non avendo avuto alcuna comunicazione dalla Regione Piemonte, se ne riparlerà dopo Agosto.
In Italia abbiamo sia una oscena Burocrazia che continua a frenare ogni attività, che una miriade di soggetti ricoperti cariche puvbliche e troppa boria che  continuano a complicare la vita dei Cittadini.
Crocetta invita alla mobilitazione generale, cosa che non aveva mai fatto in vita sua, in difesa della salute dei propri concittadini, mentre a Torino gli Amministratori si godono le ferie. In tutto questo bailamme, Giorgio Bertola capogruppo piemontese del M5S, ribadisce il proprio no al pendolarismo dei rifiuti. Stando così le cose, i Siciliani potrebbero trovare una soluzione alternativa….quella di mangiare i propri rifiuti, così si potrebbe avere un risparmio del 100%, in più rimarrebbe inalterato il nostro ecosistema sanitario

vivicentro.it/isole/cronaca –  Rifiuti In Cerca D’adozione. Lo Piano-Redsaint

Print Friendly, PDF & Email
Tags

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania