Quantcast

Banner Gori
soccorso dai Carabinieri e dal servizio veterinario dell’ASP
Isole - cronaca

Il cane faceva i bisogni davanti casa sua e lui gli spara

Un 60enne di Castiglione di Sicilia (Ct) spara a un cane randagio con una carabina ferendolo gravemente alla colonna vertebrale.

I Carabinieri della Stazione di Castiglione di Sicilia in provincia di Catania, hanno denunciato un 60enne del posto per maltrattamento di animali dopo che aveva sparato con una carabina a un cane randagio meticcio, ferendolo gravemente alla colonna vertebrale, perché l’animale aveva sporcato davanti casa sua.

Una vicenda che sembra uno spaccato di vita quotidiana dove, a volte, le piccole beghe tra vicini di casa degenerano in atti violenti, magari compiuti da persone apparentemente inimmaginabili. Nella fattispecie i protagonisti sono tre, una donna amante degli animali, un uomo, vicino di casa della prima ed un cane randagio meticcio.

La donna aveva lasciata davanti alla porta della sua casa una ciotola con del cibo per un cane che quotidianamente ormai viene a mangiarlo, a volte non trattenendo i suoi bisogni così facendoli per strada come altre volte e accanto la casa del vicino della donna, un 60enne che però stavolta era appostato sul balcone della sua casa con una carabina cal. 4,5 con cui ha sparato all’animale che è rimasto sul selciato ferito gravemente.

L’episodio veniva notato da un passante che faceva intervenire i Carabinieri del luogo i quali, recatisi presso l’abitazione del 60enne hanno rinvenuto il fucile ponendo l’uomo di fronte alle sue responsabilità penali.

Il cane purtroppo, seppure soccorso dai Carabinieri e dal servizio veterinario dell’ASP, si è dovuto ricoverare presso una clinica veterinaria di Zafferana Etnea del catanese, dove si trova in precarie condizioni ed è attualmente paralizzato poiché il proiettile ha lesionato la colonna vertebrale. I medici veterinari stanno valutando se eseguire un intervento chirurgico d’urgenza.

Adduso Sebastiano

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Sebastiano Adduso

Sebastiano Adduso

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat