Quantcast

Verticedel Governo a Palazzo Chigi
Economia Politica

Vertice A Palazzo Chigi dopo le parole di Draghi. Oggi atteso il giudizio di Standard & Poor’s

La manovra: oggi atteso il giudizio di Standard & Poor’s sul Rating dei titoli italiani, intanto Draghi spinge per un accordo con l’Unione Europea: ci sono incertezze sull’Italia, ma sono fiducioso, ha detto. Ieri sera vertice di governo che ha ribadito: la manovra non cambia, e stiamo saldi nell’euro.

Ieri sera vertice A Palazzo Chigi tra il premier Giuseppe Conte e i due vicepremier, Luigi Di Maio e Matteo Salvini. Dopo il consiglio dei ministri che ha varato il decreto concretezza, probabile che si sia parlato della manovra dopo l’avvertimento del presidente della BCE. Draghi ha richiamato l’attenzione sulle Banche italiane e sul rischio che la ampliarsi del differenziale tra Btp e Bund possa danneggiare il capitale degli istituti di credito. Il numero uno dell’eurotower si è comunque detto fiducioso che si troverà un accordo sulla manovra con Bruxelles. Anche io sono per un accordo, ha risposto Salvini, ma sulle nostre posizioni.

E allora andiamo a vedere ora come stanno aprendo i mercati nel giorno in cui è atteso anche il gidizio di Standard & Poor’s sul Rating dei titoli italiani. La giornata apre male, -0 7% sul FTSE Mib a Milano (18.530,24 −285,08) dopo i rialzi di ieri, ma in realtà questa mattina la tendenza più evidente è sul mercato valutario perché abbiamo uno scivolone dell’Euro sul dollaro, stamattina si va a 1.136,6, quindi un ribasso corposo rispetto al Trend degli ultimi giorni che comunque aveva già visto indebolirsi notevolmente l’euro sul dollaro anzi, forse è meglio dire: rafforzarsi del dollaro rispetto alle altre monete internazionali.

Milano questa mattina premia un solo titolo: Eni, in rialzo di un punto percentuale. Il gruppo del cane a sei zampe ha comunicato i dati poco fa e ha fatto sapere di aver chiuso il terzo trimestre, quindi i primi 9 mesi dell’anno, con risultati in forte crescita e oltre le attese di mercato. Il terzo trimestre ha visto l’utile netto balzare ad oltre un miliardo e mezzo di dollari. Bene, ma non tanto, anche il settore della moda. E’ quello che perde meno.

Per quanto riguarda lo Spread Btp Vs Bund 10Y, alle ore 11.05, è a 315,12 con una marcata salita costante.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania