Quantcast

Politica

Scontro con il governo, Forza Italia denuncia: “Bullismo istituzionale”

Forza Italia denuncia il governo: “Bullismo istituzionale”. Scintille in Commissione Agricoltura

Scontro tra governo e Forza Italia durante la riunione congiunta delle Commissioni Agricoltura di Camera e Senato. A denunciare un presunto episodio di “bullismo istituzionale” i forzisti Massimo Berutti, Giancarlo Serafini, Raffaele Nevi, Annalisa Baroni, Maria Spena, Renato Brunetta, Vincenzo Fasano, Roberto Caon, Sandra Savino e Paolo Russo che in una nota ricostruiscono l’episodio, documentato anche da un video come riporta Tgcom24.

“Oggi abbiamo assistito a una scena senza precedenti: il ministro Gian Marco Centinaio, forse innervosito dalla posizione della senatrice Fattori (M5S) che gli aveva eccepito di non potere parlare di cose al di fuori del perimetro del contratto di Governo, invece di rispondere alle domande sull’agricoltura ha preferito intimare il silenzio al capogruppo FI in Commissione, senatore Francesco Battistoni, rispondendo: ‘Io dico quello che voglio. Fammi un’interrogazione'”, si legge sulla nota

“Si tratta di vero e proprio bullismo: quando l’esecutivo impone il silenzio al legislativo, si rischia di sfiorare una deriva dittatoriale. Atteggiamenti del genere vanno stigmatizzati con forza, perché la possibilità di esprimere un’opinione, seppur contraria, deve essere sempre garantita. Chiediamo che il Ministro porga le sue scuse al Senatore Battistoni, per l’oltraggioso atteggiamento e la boria dimostrata, che non possono appartenere a un rappresentante del Governo”, concludono i forzisti.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Luisa Di Capua

Nata il 7 febbraio a Castellammare di Stabia.
Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, con specializzazione magistrale in Giornalismo e Cultura editoriale all’Università degli Studi di Parma.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania