Quantcast
Banner Gori
Notizie Varie

Pompei, sequestrati prodotti per la pulizia spacciati per anti covid

Pompei, la Guardia di Finanza di napoli ja sequestrato 1500 flaconi di prodotto per la pulizia degli ambienti, spacciati per prodotti anti covid – 19: il responsabile dell’attività è stato denunciato per frode in commercio

Pompei, sequestrati prodotti per la pulizia spacciati per anti covid: scatta la denuncia del responsabile dell’attività, per frode

Pompei, in questo duro momento per il paese, c’è chi se ne approfitta tra i commercianti, facendo leva sulla disperazione e paura delle persone. Il responsabile di un’attività commerciale è stato denunciato per frode in commercio. Nello specifico, ecco quanto si  legge in una nota della Guardia di Finanza di Napoli, che ha condotto le dovute indagini sul caso:

Il Gruppo della Guardia di Finanza di Torre Annunziata ha sottoposto a sequestro oltre 1.500 flaconi di prodotti per la pulizia degli ambienti, con diciture e simboli ingannevoli tali da indurre il consumatore in errore in merito alle loro proprietà disinfettanti.
L’intervento è stato condotto dalle Fiamme Gialle oplontine presso un commerciante all’ingrosso di saponi e detersivi di Pompei che poneva in vendita, anche on-line, detti prodotti riportanti in etichetta proprietà e funzioni disinfettanti, pur non avendo ricevuto alcuna autorizzazione dal Ministero della Salute che ne attestasse l’efficacia.
È stata proprio la vendita in rete a consentire ai finanzieri l’identificazione del commerciante, individuato dalle Fiamme Gialle a conclusione di una più complessa attività investigativa che ha permesso di scoprire il commercio illegale.
Il responsabile è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Torre Annunziata per frode in commercio e rischia fino a 2 anni di reclusione, oltre alla multa fino a 2.000 euro.
L’operazione si inserisce nell’ambito della costante attività di controllo economico del territorio disposta dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli finalizzata a contrastare, soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria, pratiche commerciali disoneste, truffe e frodi in danno dei consumatori.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più