Quantcast
Banner Gori
Notizie Varie

Napoli, maxi controlli dei carabinieri: denunciati anche due ristoratori

I ristoratori non osservavano le regole per il diritto d’autore

Task force carabinieri della compagnia Napoli Centro insieme con i colleghi del nucleo radiomobile di Napoli e del reggimento Campania: sottoposte a controllo 214 persone, 24 delle quali minorenni. Contestate 25 infrazioni al codice della strada, tre delle quali per mancanza di copertura assicurativa, una per guida senza patente e due per circolazione senza casco, due per circolazione con mezzi sottoposti a fermo o a sequestro amministrativo.

Scoperti, identificati e sanzionati due soggetti sorpresi a esercitare abusivamente l’attività di parcheggiatore. Segnalati al prefetto tre soggetti trovati in possesso di stupefacenti per uso personale.
In carcere sono finiti Jean Baptiste Volpe Nasti, 30enne del vico Cinque Santi responsabile della cessione di confezioni di marijuana a un 18enne di Milano poi segnalato al prefetto quale assuntore, e un 22enne residente nel campo nomadi sulla circonvallazione esterna destinatario di un ordine di carcerazione per furto in casa.
Sono stati invece denunciati un 14enne senza fissa dimora responsabile del furto di uno smartphone in piazza del Gesù e un 57enne di Lacco Ameno reponsabile di inosservanza dei provvedimenti dell’autorità. Denunciati anche i titolari di due locali pubblici che facevano visionare ai clienti le immagini di un segnale televisivo a pagamento senza osservare le regole per il diritto d’autore e avendo decriptato in maniera truffaldina il segnale stesso.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Michele Avitabile

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più