Quantcast
Banner Gori
Notizie Varie

Napoli-Capri, passeggeri sbagliano nave e il traghetto torna indietro

Utenti furibondi. La federalberghi: “Episodio vergognoso”

Un episodio che ha dell’incredibile quello accaduto sulla nave con tratta Napoli-Capri: due passeggeri hanno sbagliato l’imbarco mettendosi in viaggio verso una meta diversa da quella stabilita. Poi, la nave ha clamorosamente invertito la propria rotta rientrando nel porto partenopeo scatenando la rabbia degli altri passeggeri e un forte ritardo sulla tabella di marcia.

Sull’episodio si è espressa anche la Federalberghi che ha denunciato: “Per consentire lo sbarco di alcuni passeggeri giunti a bordo di un’auto di grossa cilindrata che si erano accorti di aver preso la nave sbagliata. Si tratta di un episodio vergognoso”.
Sergio Gargiulo, numero uno degli albergatori capresi, ha detto: “Secondo le testimonianze dei passeggeri a bordo riportate sia a voce che sui social direttamente dalla nave il traghetto è partito dopo aver atteso una misteriosa auto di grossa cilindrata che si è presentata all’imbarco di Calata di Massa con quasi mezz’ora di ritardo. Questi passeggeri dell’ultima ora ad un certo punto hanno realizzato di essere diretti verso l’isola sbagliata ed hanno chiesto, o preteso, di essere riportati a Napoli per provare a prendere un traghetto per Ischia. E il comandante e la compagnia hanno acconsentito nonostante le proteste dei passeggeri. Siamo all’assurdo. Capresi che solo a sera tornano da lavoro e turisti che rientrano dalle escursioni costretti a ritardare il ritorno a casa o in hotel per porre rimedio all’errore di qualcuno che doveva stare da un’altra parte. Cose da pazzi”.
Secondo quanto si apprende dalla Guardia Costiera, subito dopo la chiusura del portellone ci si è resi conto della presenza di un auto che doveva imbarcarsi sul traghetto diretto ad Ischia. Non è stato possibile riaprire subito il portellone per consentire lo sbarco della vettura, vista la presenza in rada di una nave da crociera. Pertanto il traghetto si è allontanato di poco eseguendo così la manovra in condizioni di sicurezza per poi ritornare indietro ed effettuare lo sbarco della vettura.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Michele Avitabile

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più