Quantcast
Banner Gori
Pandemia Coronavirus, Santa Maria Emergenza Coronavirus ancora controlli a raffica e denunce
(foto d'archivio)
Notizie Varie

Emergenza Covid-19 : un decimo contagiato a Castellammare di Stabia

Emergenza Covid-19 : la Protezione Civile della Regione Campania ha comunicato stamattina che c’è un altra persona risultata positiva al Covid-19 a Castellammare di Stabia.

Emergenza Covid-19 : un decimo contagiato a Castellammare di Stabia

CASTELLAMMARE DI STABIA- La Protezione Civile della Regione Campania ha comunicato stamattina che c’è un altra persona risultata positiva al Covid-19: il Sindaco Gaetano Cimmino lo ha comunicato attraverso i canali social.
La persona è una 24enne, figlia di uno dei pazienti già risultati positivi nei giorni scorsi. La ragazza, attualmente in isolamento domiciliare insieme alla madre, avvertiva sintomi febbrili da alcuni giorni ed è stata sottoposta a tampone, che ha dato esito positivo.

Sale in doppia cifra, quindi, il numero dei pazienti contagiati a Castellammare: 7 sono tuttora positivi, 2 sono deceduti, una è guarita. In isolamento attualmente ci sono 92 persone, tutte venute a contatto a pazienti positivi al Covid-19 oppure a casi sospetti in attesa dell’esito del tampone.

Le forze dell’ordine proseguono intanto nell’attività di controllo del territorio e i carabinieri hanno sorpreso due giovani pregiudicati che si aggiravano in città, in possesso rispettivamente di un coltello e di droga. Il materiale è stato posto sotto sequestro e i due giovani sono stati entrambi denunciati.

Dai vertici più in alto, il Ministero della Salute trasmette le dichiarazioni del Ministro Speranza: “Soddisfazione per l’intesa raggiunta tra governo e forze sociali” continua “La sicurezza per chi lavora è un aspetto fondamentale e sono soddisfatto per l’addendum che riguarda nello specifico la parte sanitaria. Il virus si sconfigge tutti insieme”.

Ricordiamo che sul sito del Ministero della Salute è possibile consultare i file indicativi sulle norme comportamentali da seguire e il vademecum per riconoscere i sintomi sospetti.

Ricordiamo alla cittadinanza che il virus si trasmette innanzitutto per via orale: per questo motivo, alla luce dei nuovi chiarimenti, è bene coprire bocca e naso (anche gli occhi), onde evitare che le goccioline emesse quando si parla, anche quando si fuma(!)- è stato chiarito che anche il fumo emesso durante la sigaretta, qualora si sia portatori del virus, ne provoca la diffusione- infettino chi ci è vicino.

Per chi è riuscito a procurarsi una mascherina, la usi nel modo giusto: coprendo naso e bocca, se la mascherina è quella chirurgica, ricordarsi che non va usata per più di un giorno, va cambiata!

Per le altre tipologie di mascherine, è stato spiegato, che è più che sufficiente quello di tipo chirurgica, in quanto quelle con filtro sono da utilizzare qualora si lavori in campo ospedaliero.

 

 

 Stéphanie Esposito

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Stéphanie Esposito Perna

Stéphanie Esposito Perna

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più