Quantcast
Banner Gori
Notizie Varie

Castellammare- Natale a casa per Guarino dopo la sparatoria del 6 dicembre

Enzo Guarino scarcerato dopo la sparatoria il 6 dicembre; Il tribunale del riesame ha annullato la custodia cautelare. Si dovranno aspettare 45 giorni per conoscere le motivazioni.

Enzo Guarino, 34enne arrestato con altre due persone il 6 dicembre per la sparatoria avvenuta il 10 settembre nel Centro Antico contro chi aveva picchiato il pusher accusato per non rifornirsi dal clan D’Alessandro, adesso torna a casa, passerà infatti il Natale con la sua famiglia. Come riportato da Metropolis: “Il Tribunale del Riesame di Napoli ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa nei suoi confronti dal gip Alessandra Ferrigno su richiesta della Dda con l’accusa di concorso in lesioni aggravate dalla modalità camorristica rimettendolo in libertà e accogliendo così pienamente l’istanza presentata dai suoi difensori, gli avvocati Antonio de Martino e Francesco Romano”. Infatti, adesso bisognerà attendere 45 giorni per conoscere le motivazioni che hanno spinto i giudici ad annullare l’ordinanza.  Sembrerebbe determinante, secondo un’approssimativa ipotesi, considerare l’elemento di consapevolezza di quanto stesse avvenendo per prendere la decisione di scarcerare Guarino. 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Annalibera Di Martino

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più