Quantcast
Banner Gori
Catalogna, scontro pullman e auto
Catalogna, scontro pullman e auto
Notizie Varie

Caserta, scontro da brividi tra un’auto ed un pullman: diversi feriti, uno è grave

Uno scontro da brividi quello che ha visto coinvolti un’automobile ed un autobus all’uscita autostradale di Caserta Nord nella serata di ieri, lunedì 2 aprile.

Nella serata di ieri, un’automobile, un’Alfa Romeo, ha sbandato in una curva poco prima dell’uscita di Caserta Nord, nel punto in cui si trova il doppio senso di marcia, schiantandosi contro un autobus che proveniva dalla parte opposta. A bordo del mezzo c’erano venticinque persone: nell’impatto, l’automobile ha colpito l’autobus frontalmente, dinamica che aveva fatto subito temere il peggio.

Fortunatamente il bilancio dell’incidente non ha contato nessuna vittima, ma diversi feriti: il più grave risulta essere il conducente dell’autovettura, estratto dalle lamiere dai vigili del fuoco insieme ad altri passeggeri, che ora è ricoverato in gravi condizioni.

Solo qualche contusione e tanta paura per le persone che si trovavano a bordo dell’autobus.

Sul luogo dell’incidente, si è formata subito una lunga coda che si è unita all’intenso traffico già registrato precedentemente, dovuto principalmente al rientro di chi aveva trascorso Pasqua e Pasquetta fuori.

Sul posto sono intervenute prontamente la polizia, i vigili del fuoco ed i carabinieri, che hanno effettuato i rilievi del caso e gestito il traffico, oltre a coordinare le prime operazioni di soccorso: toccherà ora alle forze dell’ordine cercare di chiarire le cause e le responsabilità dell’incidente, che solo per caso non si è trasformato in una tragedia

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più