Quantcast
Banner Gori
palazzo farnese sede comune castellammare di stabia municipio, Polizia Stabiese
Notizie Varie

“Baruffe chiozzotte” tra De Gregorio (EAV) e Cimmino, Sindaco di Stabia

“Baruffe chiozzotte” a Castellammare di Stabia: Botta e risposta tra Cimmino, De Gregorio e consiglieri di maggioranza. In mezzo i cittadini.

“Baruffe chiozzotte” tra De Gregorio (EAV) e Cimmino, Sindaco di Stabia

BOTTA di De Gregorio, presidente EAV:

“Il sindaco di Castellammare Cimmino ama fare polemiche. Anche con volgari insinuazioni. Io rispondo nel merito.

Ho rapporti istituzionali corretti nella mia qualità di Presidente di EAV con oltre 100 sindaci della regione Campania. Collaboriamo e cerchiamo di risolvere i problemi. Cimmino invece cerca solo di fare confusione, forse per nascondere altro.

Io confermo che la stazione Terme sarà riaperta soltanto se verranno riaperte le terme. Viceversa la frequentazione del luogo non lo consente. Il problema è che l’amministrazione non riesce a far nulla delle terme. La stazione EAV terme è chiusa da 20 anni, dopo la chiusura delle terme. Sarà riaperta soltanto se riaprono le terme.

Quanto agli altri progetti EAV di Castellammare il Sindaco minaccia di bloccare tutto, quasi a dispetto. A chi? A me? O ai suoi concittadini? I progetti sono stati approvati da conferenza di servizi e dal consiglio comunale ? Vuole bloccare tutto? Si accomodi.

Ne risponderà politicamente e soprattutto moralmente.”

RISPOSTA dei consiglieri di maggioranza di Castellammare:

“Ringraziamo il presidente di Eav per la puntuale risposta al nostro sindaco Gaetano Cimmino. Una puntualità che dovrebbe trasferire ai treni della sua azienda. Ma questo è un altro discorso. De Gregorio difetta a quanto pare di comprensione. Il primo cittadino è sempre aperto al dialogo costruttivo, altro che polemiche. Il dialogo, però, deve comprendere rispetto istituzionale e rispetto soprattutto dei cittadini che rappresentiamo e per i quali ci battiamo giorno e notte.

Eav si è davvero decisa a calpestare Castellammare? Non lo permetteremo.

Vuole davvero fare ciò che le pare “protetto” a livello regionale per inchinarsi ai meri interessi economici di altri territori? Vedremo.

La stazione di Castellammare Terme rappresenta per tutta la città un asset di fondamentale importanza. Oltre alla puntualità De Gregorio ha come caratteristica l’arroganza. Gli manca la competenza però, e dunque non può dare lezioni proprio a nessuno. E per ultimo ci chiediamo: il Pd stabiese del fatto che Eav continua a derubare il nostro territorio di fermate, corse, mezzi a svantaggio dei cittadini stabiesi cosa ne pensa?”.

ANCORA NON PERVENUTA una vera risposta dei cittadini stabiesi, ma si sa già che non arriverà.

C’è da scommettere che tutto scorrerà liscio come sempre, come acqua sui vetri, tra l’ignavia di chi spera di ottenere qualche favore e di chi ha ormai perso ogni speranza di vedere Stabia crescere come potrebbe e meriterebbe. Ed è così che una Città che potrebbe brillare si spegne giorno dopo giorno. Pace alla sua memoria!

Stanislao Barretta

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più