Centro - cronaca Cronaca

Violenta tromba d’aria su Ladispoli: un morto e molti feriti, crolli in tutta la città

Tromba d’aria su Ladispoli: un morto e molti feriti, città devastata

Ladispoli- Intorno alle 16.40 si è abbattuta una violenta tromba d’aria su Ladispoli sulla costa a Nord, che ha portato via tutto ciò che incontrava sul suo cammino. Si è levata dal mare, sul lato del Lungomare Regina Elena, spostandosi verso l’interno della città. Sono volati tavolini, sedie, piante, lampioni. La gru posizionata in riva al mare per il trasporto delle barche, si è piegata in due dalla furia del ciclone. Poi la sua furia si è abbattuta con violenza sulle auto in sosta, tutte danneggiate o distrutte.

img-20161106-wa0075Spostandosi verso il centro, la tromba d’aria non ha risparmiato alberi e case: molti muri di cinta crollati, balconi portati via, tetti scoperchiati, sono crollate le pareti di 2 piani di un appartamento di Via Ancona. Alcune persone sono state colpite da pietre e calcinacci volati durante il violento ciclone, sono accorse sul posto molte ambulanze e i vigili del fuoco. Per il crollo di un cornicione è deceduta una persona, inutile la corsa in ospedale.

Traffico sospeso sulla linea FL5 di Ladispoli alle 17.00 per guasti alla linea ferroviaria in seguito alla tromba d’aria.

vie-del-centro-distrutteUn paese tranquillo dove stamattina ha visto sfilare tutta la città e le autorità per le vie del centro per commemorare i caduti nella ricorrenza delle Forze Armate, questo pomeriggio è stato stravolto da una tragedia inimmaginabile quanto violenta.gru-ladispoli

Maria D’Auriacopyright-vivicentro

 

In merito all'autore

Maria D'Auria

Giornalista campana di adozione romana. Laureata in giurisprudenza, impegnata nel sociale, appassionata di lettura, scrittura, fotografia. Collaboratrice della testata ViVicentro.it, referente per la Regione Lazio. Esperta di comunicazione, cronaca sportiva, inchieste, eventi.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale