Cronaca

Muro Comunitario

Muro Comunitario su autostrada che porta a Calais

ll Ministro per l’Immigrazione del Regno Unito, Robert Goodwill, ha confermato l’inizio dei lavori per innalzare un muro alto quattro metri, attraversera’ per 1 Km, una parte dell’autostrada che porta a Calais.

La nuova recinzione verra’ costruita in “Comunita’”con la conpartecipazione del Governo Francese, anche se l’Inghilterra non fa piu’ parte dell’UE. Entrambi i Governi tenteranno di fermare il flusso di migranti che giornalmente attraversano la Manica.

Fa parte di un pacchetto di misure restrittive anti profugo, da 17 milioni di sterline; Dovrebbe servire a mettere in sicurezza il porto di Calais, la piccola muraglia franco inglese avra’ un costo di 1,9 milioni.

Vade Retro Profugus :

Molti profughi, eludendo la vigilanza di entrambe le polizie (francese e inglese), sono riusciti ad attraversare la Manica sbarcando nel Regno Unito, nascondendosi nei container dei camion o di altri mezzi di trasporto che giornalmente transitano nel porto di Calais.

Il Ministro Goodwill, ha spiegato alla commissione Affari interni del Parlamento britannico, che le misure antiprofugo adottate fino ad ora avevano dato risultati deludenti, in virtu’ di questa ‘defiance’ era necessario adottare misure piu’ restrittive come quella del muro in corso di costruzione.

E’ come giocare giornalmente a guardia e ladri, chi non riesce oggi ad attraversare la Manica lo fara’ domani, questo tira e molla continuara’ all’infinito, ha spiegato il Ministro Goodwill alla commissione Affari interni del Parlamento. Per tale motivo bisogna innalzare un muro piu’ alto che possa far cessare gli sbarchi clandestini dalla Francia all’Inghilterra.

L’Italia cosa dovrebbe fare se il Governo prendesse la decisione di fermare gli sbarchi? Innalzare una muraglia cinese sul Mar Mediterraneo?
In alternativa mitragliare e mandare a picco tutti barconi provenienti dall’Africa (come suggerivano menti fine leghiste)? Purtroppo questo e’ ormai un dramma umanitario che di anno in anno andra’ sempre piu’ ad aumentare.

Ogni Nazione dovrebbe assumersi le proprie responsabilita’, specialmente quelle che hanno destabilizzato alcuni regimi nel Medio Oriente. Fornendo successivamente alle fazioni in lotta, una quantita’ infinita di armi, le hanno trasformate in polveriere a cielo aperto.

Milioni sono le persone che scappano dagli orrori della guerra, se poi tra esse vi sono degli Jihadisti, sara compito di ogni Governo vigilare su possibili infiltrazioni terroristiche.

vivicentro.it/ Muro Comunitario. Lo Piano – Saintred

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale