Quantcast

Cronaca

Daisy Osakue è a forte rischio Europeo

Malagò: “Quello che è successo è un fatto estremamente grave”

Il presidente del Coni Giovanni Malagò durante i lavori della Giunta, dopo aver parlato nella giornata di oggi con Alfio Giomi,  presidente della Fidal, ndr ,ha riferito  che la partecipazione di Daisy Osakue agli Europei di atletica è fortemente a rischio:

“Lei  deve fare una dose massiccia di cortisone e malgrado ci sia la possibilità dell’esenzione la quantità è troppo elevata. Quello che è successo è un fatto estremamente grave”.

Daisy Osakue, l’atleta azzurra aggredita giorni fa a Moncalieri:

“Sosterrà venerdì 3 agosto una visita medica al fine di valutare se le condizioni cliniche e la terapia in atto siano compatibili con la sua partecipazione agli Europei di atletica”. E’ quanto ha affermato il presidente della Fidal, Alfio Giomi, nel corso della riunione del Consiglio del Coni. Secondo una visita effettuata oggi, fa sapere la Fidal, “l’atleta presenta abrasione ed edema retinico importante all’occhio sinistro post-traumatico”.

Il referto medico dell’oculista di Moncalieri:

 “L’atleta, visitata in data odierna dallo Specialista Oculista della ASL Città di Torino presenta abrasione ed edema retinico importante all’occhio sinistro post traumatico, trattata dallo Specialista con terapia antibiotica e corticosteroidea per via locale e sistemica – è il responso trasmesso dal settore sanitario Fidal – Venerdì 3 agosto l’atleta eseguirà un controllo oculistico presso l’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport, al fine di valutare se le condizioni cliniche e la terapia in atto siano compatibili con la partecipazione agli Europei di Berlino”

Dionisia Pizzo

(Ansa)

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania