Quantcast

Cronaca

Bologna, accoltella l’ex moglie accusandola di tradirlo

L’uomo si era recato sul posto di lavoro dell’ex moglie, una connazionale di 33 anni, con la scusa di voler parlare era riuscito ad avvicinarla

Bologna – La Polizia ha arrestato un 35enne nato in Georgia per atti persecutori e lesioni aggravate nei confronti dell’ex moglie.

L’aggressione sarebbe avvenuta nella mattinata di ieri in Via Giardino, nella periferia di Bologna.

L’uomo si era recato sul posto di lavoro dell’ex moglie, una connazionale di 33 anni, con la scusa di voler parlare era riuscito ad avvicinarla. Quando la 33enne si è avvicinata il marito dopo averla accusata di tradimento l’ha accoltellata.

La donna ha riportato ferite da taglio al torace e a un gomito con una prognosi di 15 giorni. Il 35enne è stato anche denunciato per il porto illegale del coltello e di un punteruolo.

Secondo quanto riportato da Ansa, l’uomo, rintracciato dagli agenti su Via Bellacosta, avrebbe ammesso di essere stato lui a pugnalarla perchè lo tradiva.

 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania