Quantcast

Gori Banner x Vivicentro
Salto Di Qualità nella compra-vendita di diamanti
Attualità Opinioni

Salto Di Qualità nella compra-vendita di diamanti (Lo Piano Saint Red)

Ancora uno scandalo sulla compra-vendita di diamanti veri ma “gonfiati”, vede coinvolti alcuni noti Istituti di Credito. In questa nuova inchiesta, avviata dalla Magistratura milanese, sembra che vi sia stato un salto di qualita’ nella scelta della clientela. 
 
Gia’ in altre regioni d’Italia (Lazio- Emilia-Abruzzo), solo per fare alcuni esempi, si era ‘sentito parlare’ di truffe sull’acquisto di diamanti, molti di questi compratori, sono stati gia’ risarciti dagli Istituti di credito, altri aspettano le sentenze. 
In ogni caso, se prima, le Banche davano una certa tranquillita’ al risparmiatore, ora, alla luce di numerosi e ripetuti casi di scandali, questa sicurezza sta venendo meno. 
Da una truffa all’altra :
Si e’ passati dalla colossale truffa perpetrata dalle Banche venete in danno di migliaia di piccoli correntisti, a cui erano state vendute azioni spazzatura, a quella di una clientela selezionata e sempre piu’ esigente nella scelta del “prodotto buono”, su cui investire i propri risparmi. 
 
Per garantire un futuro ai propri investimenti, quale posto potrebbe essere piu’ sicuro di una Banca?
 
Questa domanda se la saranno posta decine di risparmiatori, nel momento in cui hanno investito i loro capitali in diamanti, poi rivelatisi non all’altezza del proprio “splendore”.
 
E’ mai possibile che nessun funzionario, o direttore di filiale, si sia mai chiesto se, il prezzo dei diamanti fosse superiore ai costi di mercato?
Col senno del poi : 
UniCredit, ad esempio, sta riacquistando i diamanti venduti nelle proprie filiali dalla Intermarket Diamond Business ( IDB ) e dalla DPI.
 
I broker in questione, prima di fallire, hanno subito nei mesi scorsi una multa dell’antitrust per pratiche commerciali scorrette.
 
A dire il vero, in questi ultimi anni, il posto piu’ “sicuro” dove essere derubati, sembra che siano proprio le banche.
Il “bottino” del nuovo business non e’ ancora quantificabile, ma la Guardia di Finanza, a titolo preventivo ha posto sotto sequestro 700 milioni di euro in 5 Banche, (Unicredit, Monte Dei Paschi di Siena, Banco popolare di Milano, banca Aletti, e Intesa San Paolo). 
 
La televisioni nazionali hanno parlato di personaggi dello spettacolo, di facoltosi industriali e di un cantante molto noto e amato in Italia. Avrebbe investito 2 milioni e mezzo di euro in diamanti poco raffinati, ma si sa, condurre una vita spericolata e’ sempre stata la sua passione.
Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania