Quantcast

Banner Gori
auto carabinieri truffe foto free google
Cronaca

Finti top manager, 5 arresti per truffa all’ INPS

Operazione  “Robin Hood”, i Carabinieri arrestano 5 indagati per truffa all’INPS con la compiacenza di dipendenti INPS e del Comune.

Roma-  È di stamattina la notizia dell’arresto di  5 indagati, a Roma, che si  fingevano top maneger di banche ed enti per commettere truffe ai danni dell’INPS e di inconsapevoli cittadini.

I Carabinieri della Compagnia Roma Centro sono giunti all’individuazione dei responsabili dopo una complessa attività d’indagine denominata “Robin Hood”.

L’ordinanza, emessa dal Gip del Tribunale su richiesta della Procura della Repubblica di Roma, dispone l’applicazione di misure cautelari, per i reati di truffa, accesso abusivo ad un sistema informatico o telematico e sostituzione di persona, a carico di 5 cittadini italiani, uno in carcere e 4 ai domiciliari.

La truffa.

I 5 indagati, con la complicità di un dipendente INPS e di un dipendente del Comune di Roma (VIII Municipio), ottenevano dati reali dei documenti di identità (ricercati e comunicati da un complice tramite accertamenti anagrafici), per riprodurre Carte d’identità e Codici Fiscali falsi sui quali venivano apposte le foto dei pensionati reperite dal web o corrispondenti a quelle degli indagati. Con questo sistema, riuscivano ad ottenere prestiti, finanziamenti, cessioni del quinto, ovvero modifica delle coordinate di accredito della pensione, attraverso l’appropriazione fraudolenta della documentazione Inps (OBSM, CUD e Statini Paga) appartenenti a top manager pensionati.

di D’Auria Maria

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Maria D'Auria

Maria D'Auria

Giornalista campana di adozione romana. Laureata in giurisprudenza, impegnata nel sociale, appassionata di lettura, scrittura, fotografia. Collaboratrice della testata ViVicentro.it, referente per la Regione Lazio. Esperta di comunicazione, cronaca sportiva, inchieste, eventi.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania