Juve Stabia, Primavera: brutto episodio sul 2-2 della Vis Pesaro

LEGGI ANCHE

Visite : 564

Juve Stabia, 2-2 in esterna con la Vis Pesaro nell’andata dei quarti di finale. Pari anche per l’Under 16.

Juve Stabia, episodio vergognoso che caratterizza e alla fine decide anche l’andata dei quarti di finale del campionato di Primavera 3 a Pesaro contro la Vis Pesaro.

Il match termina 2-2 ma il gol del definitivo pareggio della Vis Pesaro arriva al minuto 87 con il difensore Galietti della Juve Stabia che andando incontro alla palla si infortuna riportando uno stiramento. Un calciatore della Vis Pesaro, anziché mettere la palla fuori e permettere l’ingresso del medico, continua nella sua azione e serve Pierluigi che segna dal limite dell’area di rigore portando il risultato sul definitivo 2-2 in un match che le Vespette stavano tranquillamente portando a casa con una vittoria.

Un episodio vergognoso e fortemente antisportivo che decide l’andata dei quarti di finale del torneo di Primavera 3 e che di sicuro non depone bene per i ragazzi della Vis Pesaro e per il suo tecnico. Nell’occasione espulso anche per proteste l’allenatore della Juve Stabia Primavera, Giorgio Lucenti.

Il tabellino del match dell’andata dei quarti di finale di Primavera 3.

Allo stadio “Supplementare Benelli” di Pesaro si è disputato l’incontro valido per l’andata del primo turno dei play-off del campionato Primavera 3 che ha visto affrontarsi Vis Pesaro e Juve Stabia e che è terminato con il punteggio di 2-2.

Così in campo:

Vis Pesaro – Giunti, Santini, Bardeggia, Lo Bianco, Ascani, Giorgini (72′ Calzetti), Bastianelli (72′ Pierluigi) , Thiane, Kemayou, Stabile, Podrini (69′ Monti ). A disposizione: Gramolini, Calzetti, Malizia, Lombardi, Mariani, Caputo, Monti, Badji, Hassler, Pierluigi, Musciano.

Juve Stabia – Puca, Sparavigna, Malafronte (85′ Gargiulo), Fravola, Galietti (85′ Misiano), Angellotti, Faccetti (90+5′ D’Ambrosio), Velotti, Saviano, Aprea, Noletta. A disposizione, Lauritano, Gargiulo, Schettino, Misiano, D’Ambrosio, Di Nardo, Cirillo, Boakye, Monaco, Patricelli. Allenatore: Giorgio Lucenti

Marcatori: 18′ Saviano (JS), 26′ Thiane (VP), 41′ Fravola (JS), 80′ Pierluigi (VP)

Ammoniti: Lo Bianco (VP), Kemayou (VP), Malafronte (JS), Angellotti (JS), Noletta (JS)

Espulsi: -/

Arbitro: sig. Gabriele Totaro della sezione AIA di Lecce

Assistenti: sig. Fabio Catani della sezione AIA di Fermo e sig. Emanuele Bracciani della sezione AIA di Macerata

Note: recupero: -/ pt; 9′ st.

Il tabellino del match del campionato Under 16 tra Juve Stabia e Fermana.

Allo stadio “San Michele” di Pomigliano d’Arco si è disputata la gara valida per la ventiduesima giornata del campionato Under 16 che ha visto confrontarsi le compagini di Juve Stabia e Fermana che è terminata con il punteggio di 2-2.

Così in campo:

Juve Stabia – Ardolino (46′ De Gennaro), De Simone, Cepollaro (46′ Galizio), Amelio, Avvisato, Petrlic (35′ Chiacchio), Di Domenico (52′ Calabrese), Paolini (52′ Galizio), Minucci, Iasevoli (52′ Russo), Scognamiglio (52′ Ponte). A disposizione: De Gennaro, Malafronte, Sedile, Galizio, Chiacchio, Ponte, Russo, Calabrese. Allenatore: Romano

Fermana – Spataro, Di Giacomo, Tardini, Borra, Antolini, Mazza (60′ Zucchi), Fabiani, Basili (60′ Sacchini), Bacalini, Cerrocchi, Romagnoli. A disposizione: Coluccino, Matacotta, Zucchi, Antonini, Crosta, Natali, Sacchini, Vitali, Mastromonaco.

Marcatori: 28′ Cerrocchi (F), 55′ Iasevoli (JS), 71′ Malafronte (JS), 75′ Bacalini (F)

Ammoniti: Bacalini (F)

Espulsi: Sedile (JS), Antolini (F)

Arbitro: sig. Gennaro Mennella della sezione AIA di Torre del Greco

Assistenti; sig. Alessio Iacoletti della sezione AIA della Nocera Inferiore e sig. Josuè Daniel Rivera Trejo della sezione AIA di Salerno.


Juve Stabia TV


Potenziamento del Monitoraggio Sottomarino dei Campi Flegrei: Sicurezza e Prevenzione

Nuove tecnologie migliorano la sorveglianza della caldera sottomarina per una gestione più sicura dei rischi vulcanici.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare