Juve Stabia, termina a reti bianche l’allenamento congiunto con lo Sporting Club Nola: le parole di Colucci al termine del match

Juve Stabia, termina col punteggio di 0-0 l’allenamento congiunto di questa mattina tra le Vespe e lo Sporting Club di Nola

Juve Stabia, termina col punteggio di 0-0 l’allenamento congiunto di questa mattina tra le Vespe e lo Sporting Club di Nola. Un ulteriore step di crescita nella preparazione delle Vespe per il prossimo campionato che partirà il 4 settembre.

Juve Stabia ancora una volta schierata col modulo tattico 4-3-3, lo stesso dei precedenti allenamenti congiunti con Delfino Curi Pescara, ASD Polisportiva Vastogirardi e Afragolese.

Di seguito il tabellino del match terminato 0-0 tra la Juve Stabia e lo Sporting Club Nola.

S.S. NOLA 1925 – Tricarico (dal 70′ Diglio), De Lucia (dal 70′ Lucarelli), Dommarco (dal 70′ Cirillo), D’Orsi (dal 70′ Cassandro), Bontempi (dal 70′ Clemente), Langella (dal 70′ Maio), Faiello (dal 70′ Caliendo), Gonzalez (dal 70′ Staiano), Oggiano (dal 70′ Papà), Chianese (dal 70′ Ruggiero), Maggio (dal 70′ Kean). All. Rogazzo

JUVE STABIA: Barosi (dal 70′ Russo), Maggioni (dal 70′ Todisco [dal 90′ Picardi], Mignanelli (dal 70′ Vimercati), Maselli (dal 70′ Caldore), Cinaglia (dal 70′ Erradi [dal 90′ Balzano], Tonucci (dal 70′ Matino), Barlafante (dal 70′ Guarracino), Scaccavarozzi (dal 70′ Dell’Orfanello), Della Pietra (dal 90′ Peluso), Bentivegna(dal 70′ D’Agostino), Ricci (dal 70′ Carbone). All. Colucci

GOL – /

AMMONIZIONI – /

ESPULSIONI – /

Sin dai primi minuti di gioco Bentivegna prova a dare fastidio alla retroguardia nolana senza successo però. Anche il Nola prova a dare problemi alla difesa stabiese con una parata di Barosi al minuto 5. Ancora Bentivegna tra i più attivi cerca la via della rete con la deviazione della difesa nolana in calcio d’angolo.

Barosi, neo portiere delle Vespe, blocca la sfera in tuffo al minuto 25. Maselli, play della Juve Stabia, cerca e serve Ricci ma il tiro è troppo profondo e non provoca problemi alla retroguardia nolana.

Fino al minuto 38 è un match molto equilibrato a dispetto della diversa qualità delle due squadre in campo. Al minuto 39 Ricci prova il destro che non termina molto lontano dalla porta difesa da Tricarico, portiere del Nola.

Ad inizio ripresa nessuna sostituzione per le Vespe. Tutte le sostituzioni verranno effettuate al minuto 70. Ad inizio ripresa Bentivegna serve al bacio Barlafante che viene pescato in posizione irregolare.

Al minuto 17 della ripresa parata di Barosi su Chianese che tenta di piazzare la sfera in modo da impensierire il portiere gialloblè. Al 20° della ripresa forse la palla gol più interessante dell’intero match per la Juve Stabia ma il risultato non si schioderà più dallo 0-0 iniziale nonostante la girandola di sostituzioni per entrambe le squadre intorno al minuto 25 del secondo tempo.

colucci juve stabia delfino curi pescara
Foto: Canale YouTube ssjuvestabia.it

Al termine del match è intervenuto ai microfoni ufficiali il tecnico della Juve Stabia, mister Leonardo Colucci. Le sue dichiarazioni sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“C’è stato l’impegno, non si può rimproverare niente ai ragazzi ma in certe situazioni bisogna essere più puliti. Abbiamo forzato alcune giocate ma bisogno fare tesoro degli errori. Bisogna migliorare, in qualità, tempi di smarcamento e giocate. 

Lo spostamento del campionato è un bene ma non vale solo per noi. I calciatori si conoscono meglio e ci sono più giorni a disposizione. In determinati ruoli siamo carenti ma da qui alla fine del mercato verrà qualche ragazzo a darci una mano. 

Per il gruppo che si sta creando e l’impegno dei ragazzi il bilancio è positivo. Bisogna però migliorare e fare qualcosa in più. E’ vero che oggi non abbiamo subito gol ma è vero anche con non abbiamo segnato. Attraverso l’allenamento bisogna migliorare nei tempi di smarcamento e nelle giocate. Ci stiamo lavorando con un gruppo di giovani e sono ottimista per il prosieguo. 

 

 

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


ULTIME NOTIZIE