Cristian Andreoni: Il difensore della Juve Stabia dal grande valore aggiunto. Sotto la lente.

La nostra lente di ingrandimento si poggia su, Cristian Andreoni, difensore della Juve Stabia, per la rubrica Sotto La Lente.

LEGGI ANCHE

Cristian Andreoni arriva alla Juve Stabia dopo la chiusura del mercato in forza di un contratto annuale.

A settembre 2023 la Juve Stabia ufficializza l’arrivo del difensore Cristian Andreoni , classe 1992, che ha vestito le maglie di Pro patria, Reggiana, Lugano, Bassano, Vicenza, Ascoli, Bari e Pordenone.

Il calciatore, nativo di Vaprio D’Adda, ha firmato un  contratto annuale fino al 30 giugno 2024.

Caratteristiche e carriera di Cristian Andreoni il nuovo terzino della Juve Stabia:

Cristina Andreoni è un rinforzo d’esperienza per la difesa delle Vespe. Terzino destro di piede preferito destro. È un laterale destro di grande corsa, tanto fiato ed impegno.  Giocatore duttile, visto che può giocare anche a sinistra.

Il calciatore nell’ultima stagione ha vestito la maglia del Pordenone, con cui ha collezionato 9 presenze in totale tra il girone A di Serie C e playoff.

Una carriera purtroppo costellata da problemi e sfortune quella di Andreoni, cresciuto calcisticamente nel Milan prima di vestire le maglie tra le altre di Pro Patria, Reggiana, Vicenza. Con la maglia del Bari nella stagione 2020/2021 4 presenze nel girone C di Lega Pro, 3 ai playoff e 1 in Coppa Italia.

In totale per Andreoni sono 129 le presenze in Serie C e 37 in Serie B.

Quest’anno ha totalizzato 9 presenze e 631’ di gioco.

Nel derby casalingo contro il Benevento, il primo lampo della ripresa è targato proprio da Andreoni con una conclusione che spaventa la retroguardia sannita.

Andreoni: curiosità

Al termine della gara giocata e vinta dalla Juve Stabia, allo stadio Romeo Menti, col punteggio di 1-0, contro il Monopoli, Cristian Andreoni ha parlato in conferenza stampa, dichiarando: “La Juve Stabia è stata una cosa improvvisa e non finirò mai di ringrazierò il direttore Lovisa per la possibilità che mi ha dato. Mi ha chiamato un sabato e venire a giocare per la Juve stabia è stata una gioia immensa. Sono entrato a Cerignola e ho giocato titolare oggi e sono contentissimo. La Juve Stabia è un gruppo fantastico, mi sono trovato bene subito dall’inizio con tutti!”

Il calcio gli ha dato tanto ma gli ha anche tolto.

La sua storia calcistica ha dei lati oscuri, anche se non per sua volontà.

Nel 2015, Andreoni è alla Reggiana quando risulta positivo a un controllo antidoping. Gli vengono trovate tracce di Arimistane e Arimistane Metabolita, un modulatore ormonale non consentito. In realtà assumeva un integratore alimentare che favoriva il recupero, acquistato su internet e preso senza consultazione medica.

Subisce 4 anni di squalifica, fa ricorso facendo leva sulla sua buonafede e, in Appello, la pena viene ridotta a due anni.

Ora, caro Cristian, le tue scarpette bianche ne hanno di terreno da prendere ed i tuoi polmoni fiato per respirare dopo le tue lunghe corse!

Non mollare, sei un gialloblù!

Juve Stabia TV


Qualifiche GP Bahrain: si riparte sempre da Verstappen

Il report qualifiche del GP del Bahrain con Max Verstappen che si prende la miglior prestazione davanti a Leclerc e Russell
Pubblicita

Ti potrebbe interessare