Andrea Langella: Per me il settore giovanile della Juve Stabia ha anche una valenza sociale

LEGGI ANCHE

Visite : 2

Le dichiarazioni di Andrea Langella sul settore giovanile della Juve Stabia, raccolte ed estratte dalla conferenza sulle porte chiuse con il Taranto, sono state sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

Queste sono state le parole di Andrea Langella sui ragazzi e sul settore giovanile della Juve Stabia:

“Ritengo che la Juve Stabia sia fondamentale oggi a Castellammare. Ha una grande storia e sta vivendo un grande momento. Ho visto contro la Casertana tanti ragazzini allo stadio. E’ bello condividere tutto ciò con le famiglie allo stadio.

L’iniziativa dei biglietti “a prezzo ridotto” presso le scuole del territorio sta riscuotendo un grande successo. Abbiamo fatto visita in alcuni plessi scolastici. Scorgere le emozioni degli alunni nel vedere da vicino i calciatori della Juve Stabia come Bellich e compagni ci ripaga di tanto sacrificio.

Il tifo per le Vespe viene dall’anima, ci deve sempre essere e questo ricambio generazionale ci può aiutare per il futuro.

Il passaggio sulla valenza sociale del settore giovanile

Continuando a parlare di ragazzi vi svelo che per me il settore giovanile è fondamentale, non solo perché può creare il calciatore del futuro, ma anche per la valenza sociale che sviluppa.

Mi spiego meglio: se un genitore ti ringrazia perché il figlio è diventato più “maturo e responsabile” da quando frequenta il nostro settore giovanile, non puoi che essere fiero dell’attività svolta per questi ragazzi.

Il padre in questione mi spiegava che prima il figlio pensava “solo” a divertirsi, a tornare tardi la sera, ad avere una vita senza regole. Da quando fa parte del settore giovanile durante la settimana pensa solo a studiare, ad allenarsi e a riposare.

Tutto questo è merito della disciplina inculcata nel nostro settore giovanile dai responsabili Saby Mainolfi e Roberto Amodio. Se un’atleta non rispetta l’orario di allenamento, o viene stanco e svogliato rischia di restare in panchina per diverse settimane. I ragazzi lo sanno e sviluppano l’animo del professionista che non si lascia distrarre.

Sul settore giovanile vi svelo un altro progetto: a giugno sorgerà un’Accademia Juve Stabia. Abbiamo acquisito la gestione di un centro sportivo a Cercola e creeremo la prima Scuola Calcio Juve Stabia.”


Juve Stabia TV


Operazione Carabinieri: Smantellata Rete Falsari Napoli Group

4 arresti e sequestro 100.000 euro falsi: azione contro rete di falsificatori di banconote Napoli Group.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare