Roma Roma - news Serie A

PALERMO ROMA 0-3|I giallorossi espugnano il Barbera, crisi superata?

Prova del nove per Spalletti che al Barbera supera l’esame vincendo 3 a 0, un risultato che scaccia il periodo “buio”

Roma- Al Barbera si gioca il posticipo della 28esima giornata del campionato di Serie A, è di scena Palermo-Roma. I giallorossi provano ad interrompere la sequenza di sconfitte che stavano innescando una crisi interna e ci riescono vincendo (e convincendo) con 3 gol all’attivo che li stabilizza al secondo posto in classifica. Un risultato che ridona positività alla squadra in vista dei prossimi impegni in Europa e in campionato.   

 Primo tempo

Avvio di gioco piuttosto blando, dopo 5 minuti il primo brivido lo regala il Palermo con un gol che viene annullato perché segnato in fuorigioco, Nestorovski aveva battuto Szczesny. Il ritardo con cui il guardialinee sventola la bandierina, fa prima esultare il popolo rosanero e poi arriva la delusione per una giusta decisione arbitrale.

Si risveglia la Roma con Salah ed El Shaarawy, pericolosissimi in area avversaria.

Al 22’ i giallorossi passano in vantaggio, El Shaarawy sblocca il risultato: il faraone scappa a Morganella e  su assist di Grenier, piazza un macino di precisione.

Palermo Roma 0-2.

Arriva la reazione dei rosanero, Sallai prova la conclusione ma la palla finisce alta sulla traversa.

Al 42’ Nainggolan sfiora il raddoppio, un gran tiro del belga di prova a chiudere la gara ma la palla finisce fuori di poco alla destra della porta. Palermo graziato.

Secondo tempo

Avvia di ripresa più intenso per il Palermo che rimodula l’assetto in campo, Lopez inserisce Diamanti e passa a 3 in difesa.

Al 50’ il Palermo sfiora il pareggio con un sinistro incrociato proprio del nuovo entrato, ma Szczesny si fa trovare pronto. I rosanero sono più aggressivi e incisivi in questa frazione di gioco, pericolosi in più riprese. .

Al 63’ sostituzione per la Roma, Spalletti manda in campo Dzeko al posto di Grenier, il bosniaco al 71’ si divora un gol a pochi metri dalla porta.

Al 76’ Nainggolan ispira Edin Dzeko, l’attaccante bosniaco stavolta non sbaglia e anticipa Fulignati con un tocco sotto.

Palermo Roma 0-2

La Roma riacquista fiducia, entra De Rossi al posto di Salah.

Al 90’ contropiede della Roma, Bruno Peres chiude la gara con un destro in diagonale che batte Fulignati. È il gol del 3 a 0.

FORMAZIONI

PALERMO: 68 Fulignati; 89 Morganella, 15 Cionek, 4 Andelkovic, 19 Aleesami; 14 Gazzi, 18 Chochev; 20 Sallai, 25 B. Henrique, 11 Embalo; 30 Nestorovski (cap.).

In panchina: 1 Posavec, 55 Marson, 2 Vitiello, 8 Trajkovski, 12 Gonzalez, 23 Diamanti, 28 Jajalo, 44 Sunjic, 60 Bonfiglio, 61 Ruggiero, 98 Lo Faso.

Allenatore: Diego Lopez.

ROMA: 1 Szczesny; 2 Rudiger, 20 Fazio, 3 J. Jesus; 13 Peres, 5 Paredes, 7 Grénier, 21 M.Rui; 11 Salah, 4 Nainggolan (cap.); 92 El Shaarawy.

In panchina: 19 Alisson, 98 Crisanto, 6 Strootman, 9 Dzeko, 10 Totti, 15 Vermaelen, 16 De Rossi, 30 Gerson, 33 Emerson.

Allenatore: Luciano Spalletti.

ARBITRO: Gianluca Rocchi (Firenze)

Maria D’Auria

copyright-vivicentro

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale