Sport

Eccellenza- Procida termina a reti bianche il match con la Sessana

isola di procida eccellenza

isola-di-procida

E’ la Sessana la prima squadra a strappare punti allo Spinetti in questa stagione. La gara tra il Procida e i casertani, infatti, finisce 0-0, dopo una sfida equilibrata tra le formazioni di Cibelli e De Michele. Nella prima frazione i biancorossi, però, costruiscono almeno un paio di palle gol importanti. Al 6′ la prima, con un colpo di testa di De Giorgi respinto sulla linea da D’Abronzo. Tre minuti dopo, invece, Maiellaro è costretto agli straordinari su una bella punizione di Cariello. Nel finale di tempo è Roghi a provarci in ben tre occasioni. Nella prima l’attaccante biancorosso riceve da Dodò ma calcia alto sopra la traversa. Poco dopo scatta tra le maglie della difesa della Sessana, ma calcia di destro tra le braccia di Maiellaro. Nel finale, invece, raccoglie una sponda di Fragiello ma conclude abbondantemente alto. Nella ripresa il Procida soffre, con la Sessana che recrimina per un rigore non concesso a Barone. Nell’occasione viene anche espulso l’allenatore De Michele. Le occasioni tardano ad arrivare, regna l’equilibrio. Almeno fino all’89’, minuto in cui l’arbitro espelle ben tre calciatori della Sessana: Viglietti per somma di ammonizioni, Arigò e Fava per proteste. Il direttore di gara concede cinque minuti di recupero ma conteggia in questi anche i tre che trascorrono per le proteste della Sessana. L’11 contro 8, quindi, dura appena due minuti. Per il Procida non c’è tempo per l’assalto finale, con la gara che si chiude sullo 0-0.

ISOLA DI PROCIDA 0 – 0 SESSANA

ISOLA DI PROCIDA (4-4-2): Lamarra; Chiaro, De Giorgi, Signore, Del Prete (1′ st Viscardi); Agata, Rinaldi, Cariello (20’ st Muro), Dodò; Fragiello, Roghi (13′ st Spilabotte). (In panchina Bardet, Annunziata, Bacio Terracino, Ammendola) All. Cibelli

SESSANA (4-3-3): Maiellaro; Marino, Zamparelli, Viglietti, Arigó; Gargiulo, Bonavolontá (30′ st Fava), D’Abronzo; Esposito (28’ st Grieco), Marraffino (1′ st Ioio), Barone Lumaga. (In panchina Liguori, Luchetta, Masturzo, Matrullo) All. De Michele

ARBITRO: Ambrosino di Torre del Greco (ass. Conte e Savino di Napoli)

NOTE: calci d’angolo 7-6 per il Procida. Ammoniti Del Prete, Cariello (P), Marino, Barone, Zamparelli. Espulsi al 44’ st Viglietti (S) per somma di ammonizioni, Arigò e Fava (S) per proteste. Durata pt 47’, durata st 50’. Spettatori 300 circa.

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale