Sud - terza pagina

Mancano 7 giorni al “Chi ama chiama 2016”

Mancano 7 giorni al “Chi ama chiama 2016”

Mancano 7 giorni al “Chi ama chiama 2016”. Tutto è ormai pronto per la terza edizione dell’evento di preghiera ed evangelizzazione della Comunità Tabor di don Fabio Di Martino, che si terrà domenica 19 giugno nel porto di Castellammare di Stabia (Stabia Main Port), a partire dalle ore 19.00. Una serata speciale all’insegna dell’impegno sociale, della preghiera, della testimonianza, dello spettacolo e della buona musica. Un evento a dir poco eccezionale, che sarà capace di coniugare tra loro delle varianti che spesso nel nostro immaginario sembrano non collimare. E’ possibile pregare ballando? oppure fare festa testimoniando un impegno solidale? Tutto questo con il Chi ama chiama sarà possibile, perché i giovani organizzatori dell’equipe (viandanti della Carità) portano avanti orma da tre anni un nuovo modo di pregare e di evangelizzare, che è diventato per loro un nuovo stile di vita. L’esperienza cioè dell’amore fraterno, che si manifesta semplicemente rivoluzionando il proprio modo di vivere la quotidianità. Nel corso degli anni, seguendo gli inviti pressanti della Chiesa ad “uscire fuori” per andare incontro ai fratelli nelle “periferie del mondo”, i giovani del Chi ama chiama intraprendono la via dell’evangelizzazione come missione di vita. Dove? Sulla strada! Con un metodo innovativo, molto dinamico e interattivo, nelle piazze, nei pub, nelle discoteche, nei maggiori centri di aggregazione giovanili, insomma fra la gente. Come? Semplicemente testimoniando l’Amore con uno stile fatto di musica, moda, cura dei particolari, che rappresenta un modo nuovo di vivere la fede nella semplicità. E con un nuovo linguaggio capace di parlare ai giovani con originalità, utilizzando tutti i canali multimediali: Facebook, Twitter, Whatsapp, ecc. Una evangelizzazione controcorrente, in pratica, che vuole offrire la vera proposta alternativa e rivoluzionaria di amare Gesù.

La novità di quest’anno? Gli abbracci gratis, un modo semplice ma allo stesso tempo originale di andare incontro agli altri e di accorciare le distanze, per intavolare un primo discorso fede e invitare all’Adorazione del 19 giugno. Ma anche molto di più: nell’anno giubilare dedicato alla Misericordia di Dio, l’abbraccio gratuito ci ricorda l’abbraccio di Dio Padre, pronto ad accoglierci sempre nonostante le nostre povertà. Proprio per questo, domenica sera l’area portuale si trasformerà in un open space della Misericordia, dove tra testimonianze, musica, balli e tanto altro, ripercorreremo insieme le Opere di misericordia Corporali festeggiando l’abbraccio rigenerante del Padre. Una sorta di “Festa dello Spirito” che culminerà nell’Adorazione Eucaristica presieduta dall’ Arcivescovo Mons. Francesco Alfano. Per l’occasione sarà presente sul porto di Castellammare di Stabia la “Croce di Lampedusa”. Con una staffetta spirituale fra alcune chiese della nostra diocesi (“Portatela ovunque” è il grido di papa Francesco), la Croce arriverà domenica sera via mare e sarà esposta durante l’Adorazione.
A concludere la serata, musica, ballo, festa e tanto altro ancora. Perché il chi ama chiama è questo e molto di più. Cosa aspetti? Non mancare! 19 giugno start ore 19.00.

 

In merito all'autore

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di CalcioNapoli24, alfredopedulla.com ed è attualmente caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale