Radio News Spettacoli

Sanremo 2018, il countdown è partito: via alla 68esima edizione del Festival con le prime classifiche

Inizia il conto alla rovescia per Sanremo 2018: Moro e Meta in testa, seguono Ron e Mario Biondi.

Non si parla d’altro in giro: sta per iniziare la 68esima edizione del Festival della Canzone italiana a Sanremo e sui social sono già partite le possibili combinazioni di podio, ovviamente strutturate senza una base certa ma calcolate in base alle preferenze degli ascoltatori e i followers dei big in gara. Quest’anno a Sanremo grandi nomi sia tra i big che tra gli ospiti che si alterneranno sul palco dell’Ariston intrattenendo il pubblico insieme al capitano Claudio Baglioni ed i suoi compagni di viaggio, l’attore Pierfrancesco Favino e Michelle Hunziker: tra i nomi importanti ci sono  Fiorello ospite della prima serata Laura Pausini che festeggia i 25 anni della canzone “La solitudine”.

Non mancano però, come accennato, grandi artisti anche nella gara canora e sono iniziate le prime classifiche: i favoriti numero uno alla vittoria finale del Festival di Sanremo 2018, sembrano essere l’inedita coppia di cantautori formata da Ermal Meta e Fabrizio Moro con una quota di 2.75. Segue poi Ron, in gara con una canzone firmata da Lucio Dalla, quotato a 4.50. Mario Biondi completa il terzetto con una quota di 9. A seguire a 10, Max Gazzè e Noemi. Sempre nella zona alta della classifica, a 12 vengono posizionati Elio e le Storie Tese. A 15 Annalisa Scarrone, Giovanni Caccamo, The Kolors e Roby Facchinetti in coppia con Riccardo Fogli. Scendendo solo di qualche gradino, a 18 troviamo Nina Zilli che precede Renzo Rubino, Enzo Avitabile e Peppe Servillo, Le Vibrazioni e Ornella Vanoni con una quota di 20. Ricevono minore possibilità di vincita Enrico Ruggeri con i Decibel e Lo Stato Sociale a 25 e ancora meno, a 30, Luca Barbarossa. In ultima fila nei pronostici dei bookmakers ci sono Red Canzian e la coppia formata da Diodato e Roy Paci a 40, la quota più alta dell’intero lotto.

Attenzione alle classifiche prima dell’inizio del Festival: l’anno scorso a Fiorella Mannoia non è andata così bene come tutti credevano, eppure era la preferita!

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania