Quantcast

Banner Gori
SSC Napoli - rassegna stampa

Visto dalla Panchina – Diavoletti da scacciare…

Visto dalla Panchina – Diavoletti da scacciare…

Ragazzi, può essere un trabocchetto: il Milan viene qui baldanzoso, non ha molto da perdere, e c’è la possibilità di uno scherzo. Ma noi siamo il Napoli, vi voglio concentrati. Se vedo che qualcuno tira il fiato, voglio saperlo subito. Non possiamo permetterci cali, questi saranno pronti ad approfittarne. Borini su Insigne credo sappiamo tutti cosa significhi; servirà appoggio continuo di Mario Rui. Che pubblico, dovrebbero correre il doppio solo guardando i tifosi… Si comincia, siamo arrembanti, Jorginho al tiro ma alto di un bel po’; dobbiamo stare stabilmente alti, ecco, Borini gi‡ ammonito dopo cinque minuti, questo potrebbe limitarlo. Anche con le cattive, ma non possiamo permettere loro di arrivare da Reina. Lancio per Callejon, colpo di testa al sette ma parata pazzesca di Gigio Donnarumma, un talento davvero quello spilungone! Kessie entra sempre troppo deciso, speriamo non ci saranno conseguenze fisiche! Stiamo soffrendo un po’ troppo Suso, questo quando vede noi si esalta, e costringe Pepe alla parata di istinto! Allan al tiro, ma Gigio è ancora molto bravo a respingere. Ecco un lancio giusto, Mertens solo davanti al portiere ma Donnarumma ancora una volta para!!! Che peccato… Ma questo tipo di lancio li mette in crisi, dobbiamo insistere… ed ecco Lorenzo solo davanti al portiere, tiro, Goooooooooool!!! No fuorigioco, annullato, anzi l’arbitro vuole rivederla, si affida al Var!!! … vediamo un po’….. ed è goooooooool!!!! ottimo, passare in vantaggio il primo tempo ci evita brutti pensieri. Adesso cuciamo gioco, e costringiamo il Milan alla conclusione da lontano. Kessie non trova spazio per inserirsi, una cosa che avevo previsto
e che riusciamo ad arginare bene, pur sacrificando Hamsik. Callejon e Insigne sono spesso liberi scattando sul filo del fuorigioco, loro sperano che tenedosi alti ci possano mettere in fuorigioco, ma siamo molto bravi ad eludere la trappola! Ecco ancora Lorenzo solo in campo aperto, tiro e palo, ma stavolta il fuorigioco c’è… peccato, fine primo tempo. Bene, siamo riusciti a metterla in discesa, ma questo vuol dire che si riverseranno in avanti, specie con il passare dei minuti. Mario Rui, quando sei stanco me lo devi dire immediatamente, non possiamo permetterci cali! Si ricomincia, loro hanno tolto Suso per infortunio e messo Andre Silva, li vedo già più aggressivi, anche se questo ci lascerà spazi importanti. Stiamo all’ora di gioco, ma siamo già troppo lunghi, non voglio tutto questo spazio tra i reparti. E’ ora di mettere un po’ di freno a quella fascia, dentro Maggio per Mario Rui, e Zielinski per Marek. Palla d’oro di Mertens proprio per Piotr, che appena entrato infila Donnarumma sotto le gambe con un grandissimo diagonale!!! 2 a 0, benissimo così!!! Sarà importante non abbassarsi adesso, anche se la stanchezza si fa sentire, e infatti il Milan si rende pericoloso con il tiro di Bonaventura, e meno male che Pepe è attento!!! Dieci minuti per Rog, Callejon lo vedo molto stanco. Attenzione alle palle alte, Kalinic stacca ma centralmente e Reina blocca. Fiuuuuuuuuuuuu… Attenti a non farsi sorprendere adesso, siamo stati bravi a tenerli lontani finora… ma non basta! Romagnoli da lontano a volo pesca il jolly, e Reina non può farci proprio nulla, gran bel gol, maremma impestata!!! Adesso ritmi a zero, portiamola a casa… Anche a costo di qualche ammonizione! Triplice fischio, bene così… Chiudere senza prendere gol sarebbe stato bello, ma l’importante erano i tre punti!!! Vai Lorenzo, insieme a Donnarumma prendetevi gli applausi meritati di tutto lo stadio, siete voi il futuro, peccato che qualcuno non abbia voluto sentirci…

a cura di Fabiano Malacario

RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di alfredopedulla.com ed è attualmente giornalista di CalcioNapoli24, caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web. Nella redazione di Radio Marte per il programma 'Chiamate Napoli 081'.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Video

Aiutaci a darti sempre di più