Quantcast
Banner Gori
SSC Napoli - rassegna stampa

TuttoSport – Il Dortmund chiede informazioni per Milik

Se dovesse arrivare Icardi potrebbe richiedere la cessione

Il futuro di Arek Milik al Napoli non sembra essere così scontato come si pensa. Infatti, in caso di arrivo di Mauro Icardi, il calciatore polacco sarebbe chiuso da quell’attaccante capace di realizzare trenta gol in una stagione. Per questo, potrebbe chiedere la cessione ad Aurelio De Laurentiis. In questo caso, il Borussia Dortmund avrebbe già chiesto informazioni al club partenopeo per portare il 99 azzurro in Germania.

Ecco quanto scritto dall’edizione odierna di TuttoSport:
“L’arrivo di Icardi lo costringerebbe a cambiare squadra, il Napoli non avrebbe difficoltà nel trovargli una collocazione, tra Inghilterra, Spagna, ma soprattutto in Germania, con il Borussia Dortmund che continua a chiedere informazioni”.

Intanto, anche Zbignew Boniek, presidente della Federcalcio polacca ha rilasciato alcune dichiarazioni sia su Milik sia su Zielinski:
“La situazione di Arek non è semplice, perchè dopo una prestazione grigia bisognerebbe analizzare tutta la squadra e non dire solo che ci vorrebbe un migliore attaccante. Penso sia difficile trovare uno meglio di lui, mi piacerebbe sempre avere un giocatore come lui nella squadra. Con i calciatori, tuttavia, è così: devi dimostrare qualcosa a tutti, è necessario un certo conforto psicologico. Ho un’ottima opinione su Milik e su Zielinski, ha ancora un grande margine da migliorare. Ho letto che il Napoli sta cercando un attaccante, e non sono sorpreso perché non può iniziare la stagione solo con Arek. La posizione di Milik è forte perché Ancelotti crede in lui, ma il Napoli non commetterà un errore se acquista un secondo attaccante.
Icardi? Nel calcio italiano ci sono tre calciatori fantastici come Dybala, Higuain ed Icardi che non sono ben voluti dai loro club: è una situazione strana, può accadere qualsiasi cosa. Certo se Icardi andasse a Napoli, cambierebbe la situazione di Arkadiusz Milik. Però Icardi è ancora all’Inter”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più