SSC Napoli - rassegna stampa

«Tre volte 10», Siani: “Non sarò la spalla di Maradona, al massimo un massaggiatore”

«Tre volte 10», Siani: “Non sarò la spalla di Maradona, al massimo un massaggiatore”

Il titolo, «Tre volte 10», dichiara subito il gioco: a trent’anni dal primo scudetto del Napoli, sara’ il San Carlo, al posto del San Paolo, ad aprire le celebrazioni in lode di Maradona, protagonista di un gala’-festa popolare la sera del prossimo 16 gennaio. Al suo fianco Alessandro Siani, ‘ma no la sua spalla erano dei scesi in terra come Careca e Giordano, io al massimo posso essere una sorta di massaggiatore alla Carmando’. Il tutto in diretta tv, probabilmente su Discovery, ma a Il Mattino dichiara: “L’ultima volta che e’ venuto a Napoli ho conosciuto Diego e, come ormai sempre succede, anche quel rendez vous e’ finito in rete. Mi sentivo al cospetto di un gigante, di un uomo che ha tolto piu’ schiaffi dalla faccia dei miei concittadini di quanto abbia fatto chiunque altro. Mi sono “allanzato” e gli ho chiesto: “Mi insegni a giocare a calcio?”. E lui, con la prontezza di chi gioca sempre di prima: “Si, se tu mi porti a fare un film”. Cosi’ siamo rimasti in contatto ed è venuta fuori non una partita, e nemmeno una commedia da grande schermo, ma l’idea di uno show in suo nome, una maniera per dirgli grazie. Passiamo dal San Paolo al San Carlo, unici altri due santi riconosciuti da San Gennaro, a lui cari e vicini: voliamo alto, insomma. El Pibe, per la prima volta su un palco teatrale, dara’ la sua testimonianza d’amore e di liberta’ mettendo in luce le sue verità e la sua incredibile vita, sul campo e fuori. Stiamo costruendo uno spettacolo con ospiti, musica, sorprese, ma al centro di tutto ci sara’ lui, con i suoi ricordi, la sua veracita’ adottiva, i video di quelle giocate che tutti noi portiamo nel cuore”. I Biglietti sono in vendita da ieri, costeranno dai 330 euro ai 66.

In merito all'autore

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di CalcioNapoli24, alfredopedulla.com ed è attualmente caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale